Ermal, Ruggeri, Tosca, Mussida, Fresu e altri: tutti insieme per la Croce Rossa

0
Croce Rossa
© Roberto Cifarelli

Many Hearts, One Love, lo spettacolo ideato e co-prodotto da Casta Diva Group, Blue Note Milano e Barley Arts, in collaborazione con la Croce Rossa Italiana, è ai blocchi di partenza: il grande concerto sarà disponibile da sabato 8 maggio 2021 – Giornata Mondiale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa – a partire dalle ore 19.00 sulla piattaforma VoD del Blue Note (9,99 €), mentre in streaming sui canali Facebook e YouTube del jazz club di via Borsieri sarà disponibile una preview.

Obiettivo dell’evento è supportare e sostenere i 14 milioni di volontari della Federazione Internazionale delle Società di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa, a cui andrà il ricavato della vendita dei biglietti.

Lo show diretto da Michaela Berlini, anche autrice insieme a Francesco Gorgoni, inizierà con una sigla “immaginata” e ideata per l’occasione, durante la quale la tromba di Paolo Fresu accompagnerà una speciale esibizione di Mauro Masi che disegnerà con la sabbia sulle note di una celebre canzone internazionale.

Sotto la direzione artistica di Claudio Trotta si alterneranno sul palco 39 artisti nazionali e internazionali, alcuni dei quali porteranno in scena rigorosamente dal vivo alcune novità e unicità assolute. Per esempio, Malika Ayane proporrà due brani tratti dal suo ultimo album: Peccato Originale, con il GnuQuartet, e Ti piaci così, accompagnata per la prima volta insieme da Bandakadabra e GnuQuartet.

Enrico Ruggeri canterà tre canzoni fra cui Il mare d’inverno, proposta in trio insieme a Ermal Meta (che eseguirà anche due brani in proprio, fra cui una particolare cover di Love and Hate  di  Kiwanuka) e Stefano Di Battista (che poi proporrà anche una sua interpretazione di Gabriel’s Oboe di Ennio Morricone).

Franco Mussida presenterà sul palco del Blue Note di Milano due inediti assoluti che faranno parte del suo nuovo progetto discografico attualmente in registrazione: Nini e Democrazia solidale.

Don Pasta proporrà accompagnato dalla House Band del Music Institute CPM una divertente e appassionata edizione della sua ricetta della parmigiana di melanzana della nonna.

Walter Rolfo ha ideato una performance ad hoc, unica e originale, appositamente per Many Hearts One Love.

Milo Manara porterà sul palco un suo disegno che rappresenta un volontario della Croce Rossa e lo regalerà per l’occasione alla Croce Rossa Italiana come segno di ringraziamento per il duro lavoro svolto.

Nick The Nightfly con Mauro Masi e la House Band del Music Institute CPM interpreteranno Lean on me di Bill Withers.

Infine la sigla finale vedrà come protagonisti Tosca, Bandakadabra, Chiara Buratti, Don Pasta, Franco Mussida e Nick The Nightfly,Gnu Quartet e House Band CPM   che, per la prima volta insieme, canteranno This little light of mine classico Gospel evergreen.

Ecco la line up completa (ordine alfabetico): Bandakadabra, Chiara Buratti, Don Pasta, Enrico Ruggeri, Ermal Meta, Franco Mussida, GnuQuartet, House Band Music Institute CPM, John Mc Laughlin, Malika Ayane, Mauro Masi, Michelangelo Pistoletto, Milo Manara, Nick The Nightfly, Nicola Lagioia, Olivia Trummer, Paolo Fresu con Bebo Ferra & Nanni Gaias, Stefano Di Battista, Tosca, Walter Rolfo.

Per acquistare i biglietti basta cliccare qui . Il ricavato infatti sarà devoluto alla Federazione Internazionale delle Società di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa (IFRC).

Non solo una sequenza di canzoni e di parole uniche e appassionate, ma un volontario contributo di più di 70 persone che tutte insieme e in poco tempo e tanto lavoro hanno vissuto una giornata affettiva e armonica per dare il proprio contributo per il nostro futuro, che non è scritto e che dipende da tutti quelli che credono alla propria singola e collettiva possibilità di fare la differenza, esattamente come i milioni di volontari della Croce Rossa fanno quotidianamente nel mondo. Grazie per tutto questo a tutti: artisti, creativi, maestranze e produttori”, sottolinea Claudio Trotta, direttore artistico dell’evento e fondatore di Barley Arts e di Slow Music.

L’idea di partecipare a questo evento dedicato ai volontari della Croce Rossa che tanto si sono prodigati durante questo anno difficilissimo in tutto il mondo, oltre che un piacere è un onore.” Sono le parole di Ermal Meta. “La musica che da sempre è una cura per l’anima, in questo caso vuole essere un Grazie per chi ha aiutato a curare tutte le ferite che ha creato questa pandemia”.

Croce Rossa

Il Paese sta ripartendo, è il momento di ricostruire e ricostruirci, stringendoci a chi da sempre si è battuto per tutelare i più deboli.” Sono le parole di Enrico Ruggeri. “Come presidente della Nazionale Italiana Cantanti ho sempre visto la Croce Rossa come un esempio di amore e dedizione per il prossimo super partes, senza condizionamenti ideologici. Come musicista sono felice di partecipare alla kermesse che, sabato 8 maggio, contribuirà a sostenere uno dei progetti dei quali andare orgogliosi. La vita è l’arte dell’incontro, è stato detto: il concerto sarà occasione di incroci artistici sorprendenti e di contatti umani che non sempre abbiamo visto e sentito. Grazie per avermi coinvolto”.

Enrico Ruggeri

Vi invito a donare denaro a questa iniziativa a favore della Croce Rossa, a cui partecipo consapevole del ruolo e del potere del suono e della parola. Dopo 8 anni torno ufficialmente a trasmettere il mio sentire più intimo attraverso la Musica. La Musica da sola è un codice non verbale, è pura intenzione emotiva” conclude Franco Mussida.

Croce Rossa
© Foto: Riccardo Medana

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Redazione
Spettakolo! nasce nel 2015 e si occupa di cinema, musica, travel, hi-tech. Alla Redazione di Spettakolo! collaborano varie figure del mondo del giornalismo (e non) desiderose di raccontare tutto ciò che per loro è "spettacolo" (appunto).

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome