Max Gazzè: ecco le prime date de “La matematica dei rami tour”

0

Max Gazzè riprende il suo basso e torna in tour. Sarà un’estate ancora all’insegna dei live quella dell’artista, che in questi mesi non si è mai fermato e ha continuato a produrre musica, pubblicando il suo nuovo disco La matematica dei rami, prodotto insieme alla Magical Mystery Band, tra underground e pop, elettronica e rock.

Gazzè, dopo essere stato il primo a tornare sul palco la scorsa estate per far ripartire la filiera della musica live, sfiorando le 30 date, ed essere sceso in piazza per dare voce alla categoria dei lavoratori dello spettacolo, è pronto a far suonare live i nuovi brani insieme ai suoi musicisti: Max Dedo ai fiati, Cristiano Micalizzi alla batteria, Clemente Ferrari alle tastiere, Daniele Fiaschi alle chitarre.

Ecco il calendario con le prime date confermate, mentre altre andranno ad aggiungersi nelle prossime settimane:

3 luglio – Udine, Castello
14 luglio – Torino, Flowers Festival
23 luglio – Gardone Riviera (BS), Anfiteatro del Vittoriale
30 luglio – Roma, Cavea auditorium Parco della Musica
31 luglio – Roma, Cavea auditorium Parco della Musica
21 agosto – Riola Sardo (OR), Parco dei Suoni
28 agosto – Prato, Settembre Prato è spettacolo
8 settembre – Sesto San Giovanni (MI), Carroponte

I biglietti sono già in vendita su Ticketone.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Andrea Giovannetti
Nato a Roma nel 1984, ma vivo a Venezia per lavoro. Musicista e cantante per passione e per diletto, completamente autodidatta, mi rilasso suonando la chitarra e la batteria. Nel tempo libero ascolto tanta musica e cerco di vedere quanti più concerti possibili, perchè sono convinto che la musica dal vivo abbia tutto un altro sapore. Mi piace viaggiare, e per dirla con le parole di Nietzsche (che dice? boh!): "Senza musica la vita sarebbe un errore".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome