Eurovision, le canzoni eliminate dalla prima semifinale

0

Ha preso ufficialmente il via questa sera l’Eurovision Song Contest 2021 in diretta dall’Ahoy Arena di Rotterdam. La città olandese avrebbe dovuto ospitare il concorso già lo scorso anno, ma a causa della pandemia l’evento è stato annullato e quindi il Paese ospitante è quello che ha vinto l’Eurovision nel 2019, proprio davanti a Soldi di Mahmood.

A condurre la serata ci sono Chantal Janzen, famosa cantante, attrice e presentatrice olandese, Edsilia Rombley, che ha rappresentato i Paesi Bassi all’ESC per due volte, Jan Smit, presentatore e commentatore dell’ESC per i Paesi Bassi, e Nikkie de Jager   (meglio conosciuta come Nikkie Tutorials), youtouber con oltre 13 milioni di followers.

Nella prima semifinale si sono esibiti la metà dei partecipanti (Lituania, Slovenia, Russia, Svezia, Australia, Macedonia del Nord, Irlanda, Cipro, Norvegia, Croazia, Belgio, Israele, Romania, Azerbaijan, Ucraina e Malta) per strappare un pass per la finale di sabato 22 maggio (in diretta su Rai1) dove incontreranno i rappresentanti di Italia, Spagna, Francia, Germania, Regno Unito (i cosiddetti Big Five) e del Paese ospitante, i Paesi Bassi.

L’evento si è svolto con un pubblico limitato (3.500 spettatori potranno entrare nell’arena, circa il 20% della capacità della Rotterdam Ahoy) a condizioni rigorose che garantissero la salute e la sicurezza di fan, troupe, stampa e partecipanti. Montaigne, la rappresentante dell’Australia, si è “esibita” da remoto proprio a causa delle restrizioni dovute alla pandemia. Particolarmente contestata l’esibizione di Eden Alene, rappresentante di Israele, non tanto per la performance in sé (niente di che, sia l’esecuzione che il testo) quanto per l’attuale situazione in Palestina. Sono saliti sul palco, senza esibirsi, anche i Maneskin, che quest’anno rappresentano l’Italia.

A decretare chi supera le semifinali sono le giurie nazionali, composte da cinque personalità scelte dall’emittente di Stato, che hanno votato ieri e hanno assegnato un punteggio compreso tra 12 e 1, e il televoto. I Paesi che sono state escluse dalla finale di sabato sono Australia, Croazia, Slovenia, Macedonia del Nord, Irlanda e Romania.

https://twitter.com/Eurovision/status/1394761598288506882

Giovedì 20 maggio, sempre su Rai4 e RaiPlay a partire dalle 20.45, ci sarà la seconda semifinale che decreterà gli altri sette finalisti di quest’edizione con lo stesso meccanismo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome