È morto Franco Battiato

0
Franco Battiato
@Roberto Pagliani

Uno dei più grandi cantautori della musica italiana non c’è più.
Franco Battiato si è spento questa notte nella sua casa di Milo, in Sicilia. Era nato a Jonia il 23 marzo 1945 ed aveva compiuto da poco 76 anni.
Si era ritirato dalle scene ad ottobre 2019, quando il suo manager Francesco Cattini, nel presentare l’album Torneremo ancora, aveva annunciato la scelta del cantautore.

Artista trasversale tra musica, cinema e pittura, autore di alcuni dei grandi capolavori della storia della nostra musica come La cura, Voglio vederti danzare, L’era del cinghiale bianco, E ti vengo a cercare.

Il suo album più iconico di maggior successo, La voce del padrone (che contiene una sfilza di successi come Cuccurucucù, Centro di gravità permanente, Bandiera bianca, Summer On A Solitary Beach) si appresta a compiere 40 anni nel prossimo mese di settembre.

La famiglia ha annunciato che i funerali si svolgeranno in forma privata e ringrazia tutti per le innumerevoli manifestazioni di affetto ricevute.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Andrea Giovannetti
Nato a Roma nel 1984, ma vivo a Venezia per lavoro. Musicista e cantante per passione e per diletto, completamente autodidatta, mi rilasso suonando la chitarra e la batteria. Nel tempo libero ascolto tanta musica e cerco di vedere quanti più concerti possibili, perchè sono convinto che la musica dal vivo abbia tutto un altro sapore. Mi piace viaggiare, e per dirla con le parole di Nietzsche (che dice? boh!): "Senza musica la vita sarebbe un errore".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome