Carmen Consoli: gli ospiti del concerto a Verona per i 25 anni di carriera

0

Gran ritorno live di Carmen Consoli il prossimo 25 agosto, nella data/evento all’Arena di Verona. La “cantantessa” torna sul palco per festeggiare quei “25 anni mediamente isterici” di una carriera che l’ha vista debuttare nel ’95 e l’ha portata con successo in giro per il mondo, imponendosi come immagine rock femminile del nostro Paese. L’evento – slittato esattamente di un anno per le normative anti-Covid – vedrà la cantautrice catanese dividere il palco con un’orchestra sinfonica e tanti artisti che l’hanno accompagnata nel suo viaggio artistico, che dalla Sicilia è arrivato fino alle ovazioni di New York.

Manuel Agnelli, Samuele Bersani, Colapesce, Dimartino, Rodrigo D’Erasmo, Elisa, Finaz, Donatella Finocchiaro, Max Gazze’, Irene Grandi, Levante, Nada, Marina Rei, Daniele Silvestri, Tosca, Ornella Vanoni, Mario Venuti, sono gli attesi ospiti del concerto/evento all’anfiteatro scaligero.

Ad accompagnare sul palco la “cantantessa” e gli artisti anche la storica rock band della cantante, composta da Massimo Roccaforte alle chitarre, Antonio Marra alla batteria, Marco Siniscalco al basso, Max Dedo ai fiati, Roberto Procaccini alle tastiere, Alessandro Monteduro alle percussioni, ai quali si aggiungono anche Adriano Murania al violino, Emilia Belfiore al violino, Gaetano Adorno alla viola, Claudia Della Gatta al violoncello.

Quello della Consoli è un ritorno molto atteso: i biglietti sono già esauriti da tempo (in attesa di nuove disposizioni che potrebbero rendere disponibili ulteriori ticket). Il concerto – “25 anni mediamente isterici” – è prodotto e organizzato da Francesco Barbaro della OTR Live.

La carriera della Consoli è iniziata nel 1995 con la partecipazione a Sanremo Giovani (Quello che sento). Il suo primo album, Due parole, è uscito l’anno successivo, nel 1996. Il prossimo disco d’inediti della cantautrice catanese (già annunciato), Volevo fare la rockstar, arriverà invece a sei anni di distanza da L’abitudine di tornare.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome