La sera che Jimi Hendrix suonò davanti ai Beatles “Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band”

0
Jimi Hendrix

Qualche giorno fa Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band dei Beatles ha festeggiato 54 anni di vita. Non si tratta solo uno degli album più importanti della storia della musica (forse il più importante?), ma di un vero e proprio fenomeno culturale. La citazioni e gli omaggi in questi 54 anni si sono sprecati, ma tra tutti gli aneddoti che ruotano intorno a questo disco uno è particolarmente significativo: Sgt Pepper uscì il primo giugno del 1967 e tre giorni dopo, domenica 4 (esattamente 54 anni fa), davanti a George Harrison e Paul McCartney, Jimi Hendrix, che quella sera si esibiva al Saville Theatre di Londra, aprì il concerto proprio con Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band.

Non era la prima volta che un Beatle assisteva a uno show di Hendrix, perchè qualche mese prima, l’11 gennaio 1967, Ringo Starr e Paul McCartney parteciparono a un suo concerto al Bag O’Nails Club (uno dei locali maggiormente frequentati dai Fab4). Ma quella sera fece un omaggio destinato a rimanere nella memoria dei Beatles presenti.

Come ricorda Paul McCartney nel libro “Many Years From Now”:
«Era uno dei suoi primi concerti a Londra. Jimi era un tesoro, un ragazzo molto simpatico. Ricordo che suonò al Saville Theatre una domenica sera, il 4 giugno 1967. Le tende si aprirono e lui venne avanti, suonando “Sgt. Pepper”, che era uscita solo giovedì. Conservo questo ricordo con gioia, perché lo ammiravo davvero tanto. Pensare che quell’album potesse avere un significato tale per lui da suonarlo tre giorni dopo l’uscita ha un valore incredibile. Normalmente potrebbe volerci un giorno solo per le prove e poi potresti chiederti se possa valere la pena inserirlo o meno, ma lui ha addirittura aperto con quello. Lo considero uno dei più grandi onori della mia carriera».

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Il set di Jimi Hendrix (che quella sera divise il palco con Stormsville Shakers, Procol Harum, The Chiffons and Denny Laine & His Electric String Band) era composto da otto brani: Sgt Pepper’s Lonely Hearts Club Band, Foxy Lady, Like A Rolling Stone, Manic Depression, Hey Joe, Purple Haze, The Wind Cries Mary e Are You Experienced.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome