Jack Jaselli: «La scrittura è un’arma potente per affrontare i misteri della vita quotidiana»

0
jack jaselli torno a casa a piedi

“Sommerso dalle mie stesse uscite”. Inizia così la nostra intervista con Jack Jaselli che ha pubblicato un nuovo singolo dal titolo Se non ora quando, un libro Torno a casa a piedi (De Agostini) e l’ep Torno a casa a piedi session.

Ma andiamo con ordine, partendo da questo ultimo brano, dopo il precedente Ultimo Addio, che conferma la collaborazione con INRI, con Carlo di Francesco e vantando della co-produzione di Dj Aladin e Roofio.

“Questo singolo – racconta Jack Jaselli  – non è nato solo dalla mia testa…il testo viene da degli appunti di viaggio che ho raccontato anche nelle altre uscite, mentre la musica nasce dopo che Dj Aladin mi ha fatto ascoltare dei suoi pezzi strumentali, di elettronica.. con Carlo di Francesco abbiamo poi unito le chitarre”.

La metafora di questa canzone è il viaggio, la storia d’amore, i dialoghi che si possono avere con se stessi e con gli altri.

Riflessioni che continuano anche nell’ep costutito da quattro brani (tre cover e il brano Nonostante tutto) e nel libro in cui  l’artista racconta del suo viaggio lungo la Via Francigena, da Pavia a Roma, accompagnato solo dalla sua chitarra.

“Era una cosa (scrivere un libro, ndr) che desideravo fare da tanto perché l’ho sempre fatta, mi è sempre piaciuto molto scrivere, e c’è stata questa occasione, un po’ complici le circostanze dell’anno scorso, esattamente ad un anno di distanza da quando ero in giro con la mia chitarra… è una cosa che mi ha fatto pensare e mi è venuta voglia di ripercorrere quel viaggio e raccontare di quel paesaggio interiore… ci sono stati alcuni capitoli che mi hanno fatto fare il bilancio di alcuni eventi del passato… è ricco di flashback”.

Nella scorsa intervista, Jack Jaselli ha annunciato in esclusiva la sua partecipazione al tributo ufficiale a Jeff Buckley.

“Quest’anno ho avuto il piacere di essere invitato al concerto tributo che fanno ogni anno a Jeff Buckley… l’esecuzione è stata fatta dal vivo: sono andato al Nibada di Milano, luogo storico dove ho iniziato la mia gavetta, dove ho eseguito Eternal Life… è stato molto emozionante, anche perchè noi musicisti abbiamo avuto la possibilità di parlare con la madre di Jeff Buckley e per me ha significato molto”.

Questo e molto altro nella nostra intervista!

Jack Jaselli, l’intervista

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

 

La tracklisti di  TORNO A CASA A PIEDI SESSIONS EP: 
1. 1979  (Corgan)
2. Nonostante tutto – T.A.C.A.P. sessions (Jaselli)
3. Blister in the sun  (Gano)
4. Wayfaring stranger (Cash)

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Irma Ciccarelli
Classe 93, anno in cui David Bowie pubblica Black Tie White Nois. Campana di nascita, adottata dalla toscana Cortona (sì, la stessa di Jovanotti), da qualche anno vivo a Milano, di cui mi sono innamorata il 29 giugno del 2013. Perché ricordo la data? Perché a San Siro c’erano i Bon Jovi a infiammare il palco, ed io ero lì a sognare di intervistare la band. Ed eccomi qui: giornalista e studente di musicologia, il mio mantra è Long Live Rock, ma guai a chi disprezza i cantautori….e Beethoven (non il cane).

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome