Lo Stato Sociale: “Vogliamo ripartire dalle cose essenziali”

0

Ironici e profondi, sempre attenti alla realtà che li circonda che descrivono in modo estremamente personale attraverso musica e libri. I ragazzi de Lo Stato Sociale, dopo la loro partecipazione all’ ultimo Festival di Sanremo con Combat Pop, tornano sul palco con il loro Recovery Tour ( in partenza sabato 12 giugno dal Castello Sforzesco di Milano), essenziale e senza fronzoli per ritrovare pienamente il contatto con il loro pubblico dopo un anno e mezzo di dolore, distanze e riflessioni.

Alberto Guidetti e Albi spiegano come  abbiano voluto sfruttare la prima occasione disponibile “anche se un po’ diversa dal nostro solito.  Arriviamo un po’ vergini a questa situazione delle sedute e del distanziamento”. 

Un tour essenziale, come dicevamo, perché “era meglio ripartire dalle cose semplici, dalle basi” – precisa Albi. “È questione di coerenza e di economia “.

Sul palco dell’Ariston, durante la serata dedicata alle cover, il collettivo bolognese aveva deciso di dare spazio ai lavoratori dello spettacolo,  che da un anno mezzo non possono esercitare la loro professione: “Da sempre abbiamo a cuore certi temi” – spiega Guidetti- “C’è stato un grande unirsi, dal famosissimo all’ ultimo degli arrivati, per chiedere più dignità e riforme adeguate per la professione del mondo dello spettacolo.” E non manca una “stoccata” alla rete ammiraglia Rai: ” A Sanremo avevamo una grande occasione, un grande palco, relegati ovviamente all’ una venti perché alla RAI non gliene frega niente di certe cose, a 3 mesi di distanza si può dire con grande serenità “.

Ragazzi umili e vogliosi di raccontare e raccontarsi, pronti a riabbracciare il loro pubblico.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

La band porterà in scena il suo repertorio e le canzoni del nuovo album con uno spettacolo inedito che non mancherà di stupire ancora una volta, un viaggio che sarà individuale e collettivo allo stesso tempo.

Tutte le date del Recovery Tour si svolgeranno nel pieno rispetto delle linee guida e dei protocolli atti a prevenire la diffusione del contagio da Covid-19.

RECOVERY TOUR – CALENDARIO:

12.06.2021 MILANO – Castello Sforzesco

22.06.2021 BOLOGNA – Nova Festival

25.06.2021 GENOVA – Goa-boa Preview

3.07.2021   CODROIPO (UD) – Villa Manin Festival

18.07.2021 COLLEGNO (TO) – Flowers Festival

04.08.2021 TREVISO – Suoni di Marca

08.08.2021 ROMA – Auditorium Parco della Musica

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome