Storm Boy- Il ragazzo che sapeva volare, un film di Shawn Seet

Da giovedì 24 giugno 2021 nelle sale italiane la pellicola tratta da un grande classico di narrativa per ragazzi scritto da Colin Thiele

0
Foto film Storm Boy- Il ragazzo che sapeva volare

Distribuito dalla Medusa Film

Il film, un’appassionante e commovente racconto su amicizia, amore, famiglia, perdita, speranza, rispetto e libertà con un messaggio ecologista, propone un tema quanto mai attuale come il rispetto per la natura, gli animali e le culture aborigene. Tratto da un grande classico di narrativa per ragazzi di Colin Thiele del 1964, Storm Boy Il ragazzo che sapeva volare, racconta l’emozionante storia dell’amicizia tra un ragazzino e un pellicano, ambientata nel lontano Coorong National Park. Tra gli interpreti della pellicola diretta da Shawn Seet, il super premiato Geoffrey Rush (Premio Oscar, un Tony Award e un Emmy Award), Jai Courtney e per la prima volta sul grande schermo, il giovanissimo Finn Little.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Pierfranco Bianchetti
Pierfranco Bianchetti , giornalista pubblicista e socio del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani è laureato in Sociologia a Trento. Ex funzionario comunale, responsabile dell’Ufficio Cinema del Comune di Milano, ha diretto n l’attività del Cinema De Amicis fino alla chiusura nel 2001. Ha collaborato a Panoramica – I Film di Venezia a Milano, Locarno a Milano, Il Festival del Cinema Africano; Sguardi altrove; ha scritto sulle pagine lombarde de l’Unità e de Il Giorno, Spettacoli a Milano, Artecultura, Top Video; Film Tv; Diario e diversi altri periodici. Attualmente scrive per Cinecritica, collabora a Riquadro.com e cura il sito lombardo del SNCCI. Ha realizzato rassegne e cicli sul tema “Cinema e Storia” presso il “Civico Museo di Storia Contemporanea” di Milano e la Biblioteca Civica di Via Oglio.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome