A Domodossola il festival Lusenstock e il concorso “I FORTISsimi”

0
Lusenstock

Il 21 agosto a Domodossola si svolgerà la prima edizione di Lusenstock. Dicono gli organizzatori: «L’idea di un festival che richiami l’attenzione su un territorio che fino ad ora aveva in esclusiva la bellezza riservata ai propri concittadini, nasce per far conoscere al resto del Paese le opportunità che questi  luoghi possono offrire. Lusenstock vuole essere anche un messaggio di speranza e di ripartenza che parte dal coinvolgimento dei giovani musicisti, offrendo loro la possibilità di mettersi in mostra. Il tutto, sotto la direzione artistica di Alberto Fortis.

Ma ci saranno anche parecchi ospiti noti. Per la musica: Francesco Baccini, Rossana Casale, Omar Pedrini, Betti Vettori, un “inedito” Enzo Iacchetti, I Raccomandati (la Band Domese che ha visto spiccare il volo di Alberto Fortis come batterista, e che si riunirà per l’occasione), il Quartetto d’Archi AlterEcho (capitanati da Rachele Rebaudengo), la Sezione Ottoni della GMO orchestra, il Coro dell’ANA (Associazione Nazionale Alpini) diretto dal Maestro Enzo Sartori, la Milano Melody Band.

Per le arti figurative: il Maestro Vincenzo Lo Sasso (presente con le sue opere anche al Moma di NY), Renato Missaglia (anche Ambasciatore Cultura Italiana per Emirati Arabi e Principato di Monaco), Marcapiano, Pino Ceriotti, Riccardo Crespi & Annika Restin, Mau Steven  Parietti, Beatrice Burati Anderson (curatrice d’arte con le sue Gallery di Venezia e Roma).

Parterciparanno anche Massimiliano Finazzer Flory, per declamare Dante nel 700° Anniversario del Sommo Poeta, Marco Nereo Rotelli  con le sue coreografie che hanno “decorato” piazza Duomo a Milano, piazza S. Marco a Venezia, il Colosseo a Roma, lo speaker Gianni De Bernardinis.E ancora Tuccio Guicciardini (blasone storico artistico della Città di San Gimignano) e Rolando Giambelli ( Presidente Associazione Beatlesiani d’Italia): Domodossola si collegherà con Liverpool e San Gimignano ed avrà un rimbalzo di comunicazione su 55 siti dell’Unesco.

Commenta Alberto Fortis: “Vi dico la verità, non so neanche io come sia riuscito a costruire questo “circo” in tempi relativamente brevi, ma due motivi credo di conoscerli: tutte le Persone che mi hanno voluto in questo incarico e che si stanno prodigando encomiabilmente per un Sogno che ci sta a Cuore e l’Amore che  la mia Terra d’Origine mi sta donando e che spero di ricambiare con Devozione e Senso dell’immediato prossimo Futuro, quello stesso Senso della Quotidianità che le Buone Cose e le Belle Persone si meritano”. 

Il concorso “I FORTISsimi” è aperto a tre categorie: solisti, band e rap/trap. I partecipanti dovranno inviare alla mail il link del loro inedito caricato su YouTube. Sarà un team di valutazione coordinato proprio da Alberto Fortis a selezionare i vincitori che apriranno l’evento del 21 agosto. Il regolamento è disponibile sulla pagina FB di Lusenstock e sul sito (clicca qui).

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Redazione
Spettakolo! nasce nel 2015 e si occupa di cinema, musica, travel, hi-tech. Alla Redazione di Spettakolo! collaborano varie figure del mondo del giornalismo (e non) desiderose di raccontare tutto ciò che per loro è "spettacolo" (appunto).

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome