Weekend al cinema, torna Shyamalan con “Old”

0
Old

Anche in questo fine settimana non mancano i nuovi film nelle sale italiane. Come consuetudine ve li presentiamo, iniziando da quello candidato agli incassi più consistenti.

Old di M. Night Shyamalan è sicuramente il film più atteso di questo fine settimana. Ispirato alla graphic novel Castello di sabbia, racconta le disavventure di una famiglia che decide di passare una giornata in spiaggia. Il relax però durerà poco: a rompere la quiete sarà il ritrovamento di un cadavere in mare e soprattutto il precoce invecchiamento che tocca in sorte a tutti coloro che sono sulla spiaggia. L’attore principale è Gael García Bernal.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Snake Eyes: G.I. Joe – Le origini di Robert Schwentke è uno spin-off della serie di film basati sulla linea di giocattoli G.I. Joe. Protagonista assoluto della storia è il personaggio di Snake Eyes (interpretato da Henry Golding), qui chiamato ad entrare a far parte di un antico e segreto clan giapponese. Tutto si complicherà quando sarà però rivelato il suo passato.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

In the Heights – Sognando a New York di Jon M. Chu è basato sul musical In the Heights. Il film racconta le storie di diversi personaggi che vivono nel quartiere di Washington Heights, a nord di Manhattan.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Earwig e la strega di Goro Miyazaki è un film d’animazione prodotto dallo Studio Ghibli ed ispirato all’omonimo romanzo di Diana Wynne Jones. Ambientato nella Londra degli anni ’90, racconta la storia di una bambina di 10 anni costretta contro il suo volere a lasciare l’orfanotrofio in cui vive perché adottata da una coppia. Scoprirà presto che la sua nuova mamma è una strega e troverà nel gatto l’unico amico su cui contare per provare a scappare dalla casa.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Tigers di Ronnie Sandahl è incentrato sulla storia di un 16enne svedese, promessa del calcio, che viene acquistato da un forte team italiano. Scoprirà presto che il calcio è soprattutto sacrificio ed inizierà inevitabilmente a chiedersi se è questa la vita che vuole.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Marco Pagliettini
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran, iniziata nel 2000 e che prosegue tuttora. Per 15 anni ho collaborato anche con il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 e fino alla sua chiusura ho curato il blog Atuttovasco.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome