LAOS FEST: il festival indie ritorna in Calabria

0

Partirà il prossimo 4 agosto da Scalea (provincia di Cosenza) il LAOS FEST, un festival musicale che fa parte della tradizione della cittadina tirrenica sin dai primi anni 2000.

Quello di quest’anno è però un atteso ritorno: la manifestazione infatti – dopo quattro edizioni – si è presa una pausa di quindici anni, per tornare in grande stile nel 2021, l’estate in cui si ricomincia a sentire aria di live music.

I protagonisti dell’evento, spalmato su due serate e per un pubblico di 200 persone al giorno nella location di villa Giordanelli, sono 4 nomi dello scenario indie italiano: Comete – l’ospite più atteso, che porterà il suo Solo Cose belle sul palco – e Francesco Pintus che si esibiranno nella serata inaugurale, Laila Al Habash e M.E.R.L.O.T per l’appuntamento di giovedì 5 agosto.

La manifestazione – organizzata su proposta dell’associazione Levante e in collaborazione con L’Altra Casa e MusicLabs – ha scelto come slogan del 2021 un modo di dire tipicamente calabro: “Qui non si fa mai niente”. Una frase che, in Calabria, si sente spesso e che è diventata per anni un simbolo di rassegnazione, soprattutto tra i giovani. Ma che serve invece oggi ai giovani organizzatori e agli artisti che prenderanno parte alla kermesse come monito per evidenziare la volontà esattamente opposta del Laos Fest: scongiurare definitivamente l’immobilismo culturale e dimostrare che invece si, qualcosa si fa e si vuole fare. Nella propria terra.

Per l’anno del ritorno, la kermesse ha inoltre deciso di farsi itinerante e aggiungere due nuove date nella vicina Praia a Mare: il 23 agosto il palco del LAOS FEST ospiterà infatti l’Alessandro Bosketto quartet, Francesco Pintus e Santino Cardamone. Nella serata successiva, martedì 24 agosto, sarà il turno di Isopazz, Massimiliano Tufo, il Federico Ferrari trio e l’Antonio Alberano quintet.

Per le tappe di Praia a Mare l’ingresso sarà gratuito. Per info i biglietti dei primi appuntamenti del LAOS FEST, invece, tutte le info sono sul sito www.laosfest.it

Questa sera inoltre, proprio Scalea, ospiterà un’anteprima del festival: Lorenzo Kruger porterà infatti in Calabria una tappa del suo Spazi Miei Tour e sarà preceduto sul palco da Francesco Pintus. I due daranno quindi un’anteprima di quello che il LAOS FEST riporterà nei prossimi giorni sul Tirreno.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome