Uno di noi

Il nipote di Kevin Costner e Diane Lane non si tocca!

0

Uno di noi
di Thomas Bezucha
con Kevin Costner, Diane Lane, Lesley Manville, Kayli Carter, BooBoo Stewart, Jeffrey Donovan

II titolo originale è Let Him Go, tradotto Lascialo andare: provate a immaginarlo detto da Costner con un fucile in mano per riprendersi il nipote. Uno di noi (per dire uno di famiglia che non vi potete tenere) è anche il titolo italiano del romanzo di Larry Watson, autore di Montana 1948 e paragonato, con meno fortuna, ai Richard Ford e ai Cormac McCarthy. Uno di noi  lo gridavano gli strani di Freaks di Tod Browning e questa in effetti è una storia di freak: western moderno, nero, gotico, ambientato negli anni Sessanta tra il Montana e il Nord Dakota (terra natale di Watson). Il figlio dell’ex sceriffo Costner e di sua moglie Lane muore cadendo da cavallo, la sua vedova con bambino piccolo si risposa con un tipo che la picchia, picchia il bambino e poi praticamente li sequestra in un ranch che ha una pessima fama, in un territorio che sembra dominio dei Weboy: tanti maschi ai bordi di Un tranquillo weekend di paura comandati da una mamma che sembra una variante della gangster Ma Barker della Depressione. I nonni arrivano con una station wagon nel niente e al primo tentativo di sapere come sta il nipote l’ex sceriffo Costner nel covo dei mostri ci rimette le dita per un colpo d’accetta. Vendetta: torna e risolve alla maniera western. Il regista ha alle spalle commedie così così.

 

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome