A Day

Un incrocio coreano tra Ricomincio da capo e un film di vendetta

0

A Day
di Cho Sun-ho
con Myung-min Kim, Byeon Yo-han, Shin Hye-Sun, Jo Eun-hyung, Han Hee-Jung

Tutti i giorni un medico benefattore di ritorno da una missione Onu atterra, salva un bambino da soffocamento, parla coi giornalisti, chiama la figlia che va a scuola, prende la macchina, va dalla ragazzina  e la trova morta investita da un taxi, o la vede morire. Flash. Si ricomincia. Tutti i giorni il paramedico che accorre sul luogo dell’incidente scopre che sul sedile posteriore del taxi investitore c’è sua moglie morta. Flash. Si ricomincia. Tutti i giorni un tassista si alza, e uccide la moglie del paramedico e la figlia del medico e si schianta. Flash. Si ricomincia. E se il medico o il paramedico mettono in atto deviazioni o telefonano alle vittime o cercano d’intercettarle, il tassista cambia piano e ripete il massacro. Ricomincio da capo (il giorno della marmotta, Groundhog Day) si incrocia con il cinema di vendetta coreano. La parte vendicativa è più tecnica, le motivazioni che stanno dietro a questo inferno sono rimorsi: il paramedico incasinato con la moglie guida male e procura un incidente (e scappa) da cui escono feriti il tassista e suo figlio: il figlio passa a morte cerebrale e il medico filantropo, che ha la figlia in attesa di trapianto di cuore, fa una follia. Se volete sapere come va a finire dovete passare dal vendicativo al caramelloso.

 

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome