Lorenzo Palmeri, in mostra con Quattro: il luogo simbolico dove musica e grafica si incontrano

0
lorenzo-palmeri-mostra-milano
Foto di Franco Caimi

Quattro è il nome della mostra dell’architetto e musicista Lorenzo Palmeri, che si terrà dal 9 settembre al 9 ottobre presso il MEME GALLERY di Milano (Viale Francesco Crispi, 3).

Per questa occasione saranno esposti i nove foulard, disegnati dall’artista e dedicati ai brani di Quattro. Crediti Cosmici Dance Floor, il nuovo album di inediti (prossimamente in uscita).

“Il disegno dei foulard- spiega Lorenzo Palmeri – è stato ispirato dai brani di ‘Quattro. Crediti Cosmici Dance Floor’, perseguendo la scelta precisa di non generare un’associazione diretta. Musica e grafica si incontrano piuttosto in una zona simbolica e per certi versi sinestesica. Credo che le canzoni non vadano spiegate né
rappresentate precisamente, in modo da lasciare tutto lo spazio possibile all’interpretazione dell’ascoltatore”.

Per partecipare all’inaugurazione della mostra, a cui seguirà un live dell’artista, in programma per domani (9 settembre) alle ore 18 presso il MEME GALLERY, è necessario prenotarsi scrivendo un messaggio alla pagina Instagram @memegallery_milano.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Irma Ciccarelli
Classe 93, anno in cui David Bowie pubblica Black Tie White Nois. Campana di nascita, adottata dalla toscana Cortona (sì, la stessa di Jovanotti), da qualche anno vivo a Milano, di cui mi sono innamorata il 29 giugno del 2013. Perché ricordo la data? Perché a San Siro c’erano i Bon Jovi a infiammare il palco, ed io ero lì a sognare di intervistare la band. Ed eccomi qui: giornalista e studente di musicologia, il mio mantra è Long Live Rock, ma guai a chi disprezza i cantautori….e Beethoven (non il cane).

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome