Venezia 78. Il programma dell’8 settembre

Da Freaks Out a Kapitan Volkonogov bezhal: i film in programma l'8 settembre a Venezia 78

0
Venezia 78
Freaks Out / Foto ufficio stampa

La Mostra del Cinema di Venezia 2021 si avvicina alla sua conclusione, pur avendo ancora una serie di cartucce da sparare, tanto tra i film in gara, quanto tra le pellicole che sono fuori concorso.

Kapitan Volkonogov bezhal (Il capitano Volkonogov è scappato)

Iniziando con i film in concorso, oggi è la giornata di Kapitan Volkonogov bezhal (Il capitano Volkonogov è scappato), con la doppia regia di Natasha Merkulova e Aleksey Chupov. Protagonista della pellicola è il capitano del servizio di sicurezza nazionale Fedor Volkonogov. Bravo e apprezzato da tutti, la vita dell’uomo cambia quando viene accusato di un grave reato.

Venezia 78
Il capitano è scappato / Foto ufficio stampa

Freaks Out

Dopo È stata la mano di Dio Il buco, torna il cinema italiano con Freaks Out di Gabriele Mainetti. Davanti alla macchina da presa troviamo invece Claudio Santamaria, Pietro Castellitto e Aurora Giovinazzo. Film ambientato nella Roma del 1943. Quattro freak con poteri speciali vivono nel circo di Israel, l’impresario, che ad un tratto scompare. Che fare?

Venezia 78
Old Henry / Foto ufficio stampa

Gli altri film

Ci sono film già proiettati nei giorni scorsi e altri che saranno visibili per la prima volta oggi. C’è Vera andrron detin (Vera sogna il mare), dell’albanese Kaltrina Krasniqi. E c’è Django & Django di Luca Reo, chiaramente con protagonista Quentin Tarantino. C’è il “reality poliziesco” Life of Crime, dell’inglese Jon Alpert. E infine c’è il western Old Henry di Potsy Ponciroli.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome