I titoli di alcune delle canzoni del nuovo disco di Vasco Rossi

2
Vasco Rossi

Vasco Rossi, pubblicando ieri le foto delle copertine di Siamo qui, il suo nuovo disco in uscita il prossimo 12 novembre, ha di fatto svelato anche buona parte dei titoli delle canzoni dell’album. Gli stessi sono facilmente leggibili in un paio di queste immagini.

Dunque, la traccia 4 dovrebbe intitolarsi La pioggia della domenica, la 5 Tu ce l’hai con me, la 6 Un respiro in più, la 7 Ho ritrovato te, la 8 Prendiamo il volo, la 9 Patto con riscatto e la 10 è la già conosciuta Una canzone d’amore buttata via. Non si legge, ma è già noto che una canzone si intitolerà Siamo qui come l’album.

Se verrà confermato che il disco sarà composto da dieci tracce, mancano quindi due soli titoli per avere la tracklist completa.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Marco Pagliettini
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran, iniziata nel 2000 e che prosegue tuttora. Per 15 anni ho collaborato anche con il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 e fino alla sua chiusura ho curato il blog Atuttovasco.

2 COMMENTI

  1. Ultima frase dell’articolo…se verrà confermato che il disco sarà composto da dieci tracce, mancano quindi due soli titoli per avere la tracklist completa…
    Non hai notato che a parte il lato A del vinile 1 (con i primi 3 brani) mancano anche i titoli del lato B del secondo vinile?
    Questa la dice lunga sulla tua scrupolosità di giornalista musicale, visto che praticamente tutti i tuoi articoli e le notizie che hai scritto da ANNI a questa parte le copi/incolli dal sito Vascoforever senza neanche avere la decenza di ringraziare la fonte, e non controlli neanche. Bel lavoro continua così.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome