Esce oggi la “Let It Be – Special Edition”, remaster dell’ultimo disco (in ordine di uscita) dei Beatles

0
Beatles

Let It Be, ultimo disco (in ordine di uscita) dei Beatles, è stato completamente remixato dal produttore Giles Martin e dall’ingegnere del suono Sam Okell in stereo, 5.1 surround DTS e Dolby Atmos.

Le raccolte fisiche e digitali Super Deluxe includono anche 27 registrazioni di sessioni inedite, un EP di quattro tracce e Get Back, l’album di 14 tracce con il mix realizzato da Glyn Johns nel 1969 e mai pubblicato prima d’ora.

La nuova Let It Be Special Edition è accompagnata da “The Beatles: Get Back”, l’attesissima serie di documentari diretta dal regista tre volte vincitore dell’Oscar Peter Jackson, e il bellissimo nuovo libro intitolato The Beatles: Get Back. Il materiale inedito utilizzato per questi nuovi progetti hanno rivelato che l’atmosfera che ha permeato le sessioni di registrazione dell’album era molto più gioiosa rispetto a quanto lasciassero trasparire gli 80 minuti del film Let It Be del 1970.

Diretto da Peter Jackson, “The Beatles: Get Back” riporta il pubblico indietro nel tempo alle sessioni di registrazione della band durante un momento cruciale nella storia della musica. A causa della grande mole di filmati straordinari che Jackson ha dovuto visionare, per i quali ha trascorso gli ultimi tre anni a restaurare e editare, “The Beatles: Get Back” sarà presentato in tre episodi della durata di circa due ore ciascuno che verranno trasmessi nel corso di tre giorni, il 25, 26 e 27 novembre 2021, in esclusiva su Disney+.

A compendio dell’operazione, il 12 ottobre è uscito in contemporanea mondiale “The Bleatles: Get Back”: il resoconto autorizzato che, attraverso le parole stesse della band, racconta della creazione dell’album Let It Be. Il libro riunisce conversazioni provenienti da oltre centoventi ore di registrazioni originali, stupende fotografie delle sessioni musicali di Ethan A. Russell e Linda McCartney e fotogrammi selezionati tra oltre cinquantacinque ore di filmati completamente restaurati.

Questi i formati della Let It Be – Special Edition:

Super Deluxe con 57 tracce sarà disponibile nei seguenti formati:
– 5CD + 1Blu-ray con libro rilegato di 105 pagine in un cofanetto fustellato da 25 x 30 cm.
– 4LP in vinile da 180 gr. half-speed mastered + EP in vinile da 12” a 45rpm con libro rilegato di 105 pagine in un cofanetto fustellato da 32 x 32 cm.
– Digital Audio Collection (stereo + album mixes in hi res 96kHz/24-bit e Dolby Atmos)
– Let It Be (nuovo stereo mix dell’album originale): 12 tracce
– Outtakes, studio jams e prove mai pubblicate prima d’ora: 27 tracce
– Get Back mix del 1969 di Glyn Johns, remastered: 14 tracce
– Let It Be EP: 4 tracce
– Mix inedito di Glyn Johns del 1970 di “Across The Universe” e “I Me Mine”
– Nuovi mix stereo di Giles Martin e Sam Okell dei singoli “Don’t Let Me Down” e “Let It Be”

Deluxe con 26 tracce sarà disponibile nel seguente formato:
-2CD in digipak con booklet di 40 pagine con una selezione di contenuti tratta dal libro dell’edizione Super Deluxe
– Let It Be (nuovo stereo mix dell’album originale): 12 tracce
– Outtakes, studio jams e prove mai pubblicate prima d’ora: 13 tracce
– Mix inedito di Glyn Johns del 1970 di “Across The Universe”

Standard con le 12 tracce dell’album originale con il nuovo stereo mix sarà disponibile nei seguenti formati:
– 1CD digipak
– Digital (con l’aggiunta dell’hi res 96kHz/24-bit e Dolby Atmos)
– 1LP in vinile da 180 gr. half-speed mastered
– 1LP Picture Disc Limited Edition

 

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Di origini torinesi, ma trapiantato ormai da diversi anni in quella magnifica terra che ha dato i natali ai più grandi musicisti italiani, l'Emilia. Idealista e sognatore per natura, con una spiccata sindrome di Peter Pan e con un grande amore che spazia dal Brit rock passando per quello a stelle e strisce, fino ai grandi interpreti italiani. Il tutto condito da una passione pura, vera e intensa per la musica dal vivo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome