Vinile mania? Ago, torna con l’album “Opera Fourty”

0
Vinile Mania

In queste ore esce il nuovo singolo del dj e cantante fiorentino Agostino Presta, spesso in arte semplicemente Ago. Si chiama She Told Meed  è tratto da Opera Fourty, che uscirà a fine novembre  2021.

Uscirà, come è normale che sia oggi, nel 2021, in versione digitale. Ed uscirà soprattutto in vinile colorato in edizione numerata distribuito da Joevinyle Store e da Self Distribuzione.  L’album ed il singolo vengono pubblicati da Joevinyle Records, una nuova casa discografica. Perché siamo nel bel mezzo di una vinile mania, che non sembra voler finire.

Opera Fourty, oltre al nuovo singolo She Told Me, che è un duetto con Tony Di Bart, che in realtà è italiano pure lui (si chiama Tony Di Bartolomeo), include tre brani inediti, The Night (uscita nel 2020) e ben quattro remix dei brani più noti di Ago, canzoni che hanno reso lo stile del dj toscano celebre nel mondo fin dai primi anni ’8o in ambito pop, dance & funky.

E com’è questo album? Può anche non piacere, ovviamente, perché non è Mozart (e c’è pure chi non ama Mozart) e oggi funzionano sonorità decisamente più spinte, levigate, poco suonate. Ma è un gran bell’album. Opera Fourty è  un disco molto suonato, poco ‘compresso’ dal punto di vista del sound, perfetto come sottofondo a bordo piscina e perfetto pure per un giro in auto con gli amici o in dolce solitudine.

La produzione infatti è affidata a Stefano Colombo, già produttore dell’ultimo album dei Change, band che con i suoi successi dei primi anni ’80 sono un riferimento musicale per artisti ed appassionati di tutto il mondo ancora oggi.

Riassumendo, non è affatto detto che questa vinile mania sia una mania così negativa, per la musica e che per forza guardi verso il passato. Può anche essere un antidoto all’evanescenza ormai assoluta (o quasi) della musica. Troppo spesso dobbiamo subire playlist strapiene di musica suonata male ed arrangiata peggio.

Comprarsi un pessimo album era un tempo intollerabile perché erano soldi spesi male. Un disco come Opera Fourty, così curato è l’esatto contrario. Può farci ricordare cos’è la sostanza, anche in ambito pop dance: un prodotto eccellente, in cui ogni dettaglio non venga trascurato.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Giornalista & comunicatore (o viceversa), Lorenzo Tiezzi sta online più o meno tutto il giorno. Il sito della sua agenzia è www.lorenzotiezzi.it, il suo clubbing blog AllaDiscoteca.com. All'attività di comunicatore affianca quella di giornalista freelance. Scrive di tendenze, musica, nightlife, ovvero, riassumendo all’osso, di amenità. Fiorentino, classe ‘72, si è laureato in Dams Musica nel 1996. Prima di dedicarsi a giornalismo e comunicazione ha lavorato in tv come coautore e curatore (Tmc2, Mtv) e in teatro come direttore di palco. Appassionato di arte, vino e sport, nel novembre 2013 ha corso la sua prima maratona e punta tutto su un tempo improbabile (3h e 30’’).

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome