Su Discovery Plus arriva la docuserie sulle Spice Girls, ambasciatrici del femminismo pop

0

Una docuserie suddivisa in tre parti riporta sullo schermo Scary, Posh, Baby, Sporty e Ginger: le Spice Girls.

SPICE GIRLS: HOW GIRL POWER CHANGED THE WORLD, disponibile da domani 6 novembre 2021 su Discovery Plus, racconta – tramite interviste esclusive e contenuti inediti – del fenomeno Spice. E di come le cinque reginette del pop provenienti da Liverpool, siano state sin da giovanissime ambasciatrici dell’emancipazione femminile.

Un femminismo pop, il loro, che nei primi anni 90 ha invaso le classifiche mondiali rendendole la girl band britannica che ha venduto in assoluto più copie nella storia.

La docuserie – che arriva a 25 anni dall’uscita di Wannabe, il loro singolo di esordio che uno studio del 2014 ha incoronato come il più orecchiabile di tutti i tempi –  attraversa le esperienze musicali delle cinque ragazze, ma non solo.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Emancipazione, accettazione, solidarietà, indipendenza e sorellanza sono i temi portanti dello show. E restano tutti racchiusi nello slogan che ha sempre accompagnato l’iconico gruppo al femminile: GIRL POWER.

Un concetto presentato dalle ragazze con estrema leggerezza ma senza mai cadere nella superficialità. Rimasto nella mente delle bambine – oggi trentenni – che ascoltavano e seguivano le Spice Girls e che, forse anche grazie alle cinque star che hanno rivoluzionato il modo di intendere la musica pop, oggi vivono nel segno del femminismo contemporaneo.

#spicegirlshowgirlpowerchangedtheworld

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome