Addio a Paolo Pietrangeli. Da «Contessa» al Premio Tenco

0
Paolo Pietrangeli
Paolo Pietrangeli by Altan

È morto Paolo Pietrangeli. Cantautore, attore, regista, scrittore, aveva 76 anni. Aveva raggiunto la fama con Contessa, diventata uno degli inni del Sessantotto. Successivamente aveva lavorato a lungo come regista televisivo, prima per il Maurizio Costanzo Show, poi per Amici di Maria De Filippi.

A partire dagli anni Settanta, aveva lavorato anche come aiuto regista di Luchino Visconti in Morte a Venezia (1971) e di Federico Fellini in Roma (1972). Nel 1974 è sul set con Paul Morrissey in due film ispirati da Andy Warhol: Flesh for Frankenstein e Blood for Dracula.
Come regista, esordì nel ’74 con Bianco e nero, un documentario sul mondo del neofascismo e dei settori eversivi dell’estrema destra. Nel 1977 firmò Porci con le ali, tratto dall’omonimo best seller, e nel 1980 I giorni cantati, in cui aveva un ruolo come attore anche Francesco Guccini. Poi, i lavori già citati con Maurizio Costanzo e Maria De Filippi.

Proprio quest’anno, gli era stato assegnato il prestigioso Premio Tenco. E il Club tenco ha diffuso un comunicato per ricordare Paolo Pietrangeli: «Da noi era approdato da subito, già alla seconda edizione della Rassegna, nel 1975. Era poi tornato altre tre volte, nel 1981, nel 1988 nel 2015. Ogni sua apparizione sembrava segnare una tappa della sua evoluzione artistica, che era poi la straordinaria capacità di fissare una possibile sintonia tra la propria percezione politica e quella sentimentale. Le compromesse condizioni di salute non gli hanno permesso di essere presente un mese fa a Sanremo, quando gli abbiamo assegnato il Premio Tenco. Ma certo non avremmo immaginato che la situazione precipitasse. E il vuoto della sua presenza ora pesa come non avremmo potuto mai immaginare. Poco prima di partire ci ha lasciato un nuovo disco, stampato solo in vinile quasi a segnare un ritorno alle origini. Lui, che appariva l’uomo dei grandi proclami, in realtà non ha fatto altro che cantare il dubbio con tutti i suoi stimoli vitali. “Certezza, certezza, mi punge vaghezza di te…” Anche a noi, Paolo, insieme a te».

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Spettakolo! nasce nel 2015 e si occupa di cinema, musica, travel, hi-tech. Alla Redazione di Spettakolo! collaborano varie figure del mondo del giornalismo (e non) desiderose di raccontare tutto ciò che per loro è "spettacolo" (appunto).

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome