Dying to divorce, il film scelto come possibile candidato britannico agli Oscar e premiato al Terraviva Film Festival

0
Dying to divorce

A Franco Grillini premio speciale per l’impegno per i diritti LGBTO+

Dying to divorce, diretto da Chloe Fairwether e premiato al Terraviva Film Festival appena conclusosi, documenta in parallelo il problema della violenza sulle donne in Turchia e l’erosione delle libertà democratiche nel paese attraverso l’esperienza di una coraggiosa avvocata e dei casi di violenza e femminicidio che tratta. Al termina della manifestazione sono stati premiati, anche come miglior cortometraggio Giusto il tempo di una sigaretta di Valentina Casadei e Pizza boy di Gianluca Zonda. Inoltre Menzione speciale al cortometraggio è stata assegnata a Hailston Dance di Amin Pour Barghi e Alì Jenaban e Menzione speciale Premio Terraviva Studenti è andato a The Saint if impossible di Marc Raymond Wilkins.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Pierfranco Bianchetti , giornalista pubblicista e socio del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani è laureato in Sociologia a Trento. Ex funzionario comunale, responsabile dell’Ufficio Cinema del Comune di Milano, ha diretto n l’attività del Cinema De Amicis fino alla chiusura nel 2001. Ha collaborato a Panoramica – I Film di Venezia a Milano, Locarno a Milano, Il Festival del Cinema Africano; Sguardi altrove; ha scritto sulle pagine lombarde de l’Unità e de Il Giorno, Spettacoli a Milano, Artecultura, Top Video; Film Tv; Diario e diversi altri periodici. Attualmente scrive per Cinecritica, collabora a Riquadro.com e cura il sito lombardo del SNCCI. Ha realizzato rassegne e cicli sul tema “Cinema e Storia” presso il “Civico Museo di Storia Contemporanea” di Milano e la Biblioteca Civica di Via Oglio.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome