“Quanto sei bella Roma”, gli artisti raccontano la città per Typimedia

0
Quanto sei bella Roma

Tre artisti legati a doppio filo a Roma, un racconto inedito ed emozionante dei quartieri capitolini: è questo il cuore dell’evento che Typimedia Editore presenta a Più libri più liberi, la Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria domani, sabato 4 dicembre, alle 18:30 nella sala Auditorium: Quanto sei bella Roma, tra Storia e Canzoni d’autore è un viaggio nei quartieri romani e nella loro storia, un tour alternativo nella Capitale ispirato alle vicende millenarie raccolte nelle collane sulla Storia e le Meraviglie di Roma edite da Typimedia in oltre 60 volumi.

Ad accompagnare i lettori in questa speciale esplorazione della città ci saranno tre narratori d’eccezione: Luca Barbarossa con la sua inseparabile chitarra e tanti aneddoti sulle prime esibizioni romane, il quartiere dell’infanzia e quello della maturità, Carl Brave, cantore della Roma del presente, con i suoi luoghi del cuore e gli angoli dove sentirsi a casa, Francesca Reggiani, meravigliosa interprete di tanti personaggi simbolo di Roma, reduce dal nuovo one-woman-show Gatta Morta, in scena al Teatro Olimpico. Con loro, a fare gli onori di casa insieme al presidente di Typimedia Luigi Carletti, ci sarà il giornalista Ernesto Assante.

Tre artisti che racconteranno la loro versione dei quartieri romani, tra musica dal vivo, aneddoti, curiosità ed esperienze personali. “Viaggiando” da Trastevere al Rione Monti, da Monteverde al Trieste-Salario, dall’Eur a Prati, da Primavalle al Quadraro.

Appuntamento dunque a domani, nella sala Auditorium della Nuvola, in Viale Asia 40: Typimedia, che sarà presente a Più libri più liberi presso lo stand #D08 coni libri del suo ricco catalogo e tante novità fresche di stampa, è una casa editrice indipendente con un progetto editoriale che ruota attorno alle comunità reali, tra arte, storia, cultura, enogastronomia e tradizione. Le pubblicazioni spaziano tra saggistica storica, memoria, guide, libri di arte e turismo, noir e volumi sui grandi temi della contemporaneità.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome