È morto Steve Bronski, fondò i Bronski Beat

0
Steve Bronski

Se ne va uno degli artisti simbolo degli anni ’80. Steve Bronski, morto oggi all’età di 61 anni, verrà per sempre ricordato per aver fondato nel 1983 i Bronski Beat, insieme a Jimmy Sommerville e Larry Steinbachek.

La band ebbe subito un enorme successo con Smalltown Boy, singolo del 1984 che arrivò al terzo nelle classifiche inglesi. Nello stesso anno pubblicò l’album The Age of Consent, poi Sommerville decise di lasciare il gruppo. I Bronski Beat pubblicarono ancora Truthdare Dobledare nel 1986, con John Foster alla voce, per poi di fatto sciogliersi.

Bronski all’anagrafe si chiamava Steve Forrest ed era nato in Scozia il 7 febbraio 1960. È stato Jimmy Sommerville, l’unico superstite della band originale (Steinbachek è morto nel 2016) a dare la notizia della morte dell’amico.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran, iniziata nel 2000 e che prosegue tuttora. Per 15 anni ho collaborato anche con il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 e fino alla sua chiusura ho curato il blog Atuttovasco.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome