È morto l’attore Paolo Calissano, aveva 54 anni

0
Paolo Calissano

L’ultimo giorno del 2021 si apre con la notizia di un lutto: a Roma è morto l’attore Paolo Calissano, aveva compiuto 54 anni lo scorso 18 febbraio.

Nato a Genova, aveva fatto il suo esordio nel mondo del cinema e della fiction nel 1993. Per il grande schermo ha interpretato una decina di film, ma è stata la televisione a regalargli la popolarità per la sua partecipazione a serie di successo come La dottoressa Giò, Linda e il brigadiere, Vivere e Vento di ponente. Nel 2004 aveva preso parte come concorrente alla seconda edizione del reality L’isola dei famosi, ma dopo pochi giorni aveva dovuto ritirarsi per problemi di salute.

L’anno dopo una donna brasiliana, Ana Lucia Bandeira Bezerra, era morta nel suo appartamento genovese dopo aver assunto cocaina. Successivamente l’attore era stato condannato a quattro anni di carcere per averle ceduto lo stupefacente. Le cronache si erano nuovamente occupate di lui nel 2008, quando era stato trovato positivo alla cocaina dopo un incidente stradale.

Dopo un lungo periodo di silenzio, nel 2018 aveva preso parte alla fiction di Rai 1 Non dirlo al mio capo 2. Oggi, la notizia del decesso. Calissano è stato ritrovato senza vita nel suo appartamento, secondo le prime informazioni sembra che il decesso sia da attribuire ad un mix letale di medicinali e psicofarmaci.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran, iniziata nel 2000 e che prosegue tuttora. Per 15 anni ho collaborato anche con il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 e fino alla sua chiusura ho curato il blog Atuttovasco.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome