Riviera International Film Festival, annunciato il ritorno in presenza: appuntamento a maggio a Sestri Levante

0
Riviera International Film Festival
Foto di Claudia Sanguineti

Il Riviera International Film Festival, per la sua sesta edizione, si ripresenta nella sua veste originaria di sei giornate, da martedì 10 a domenica 15 maggio, nella tradizionale location di Sestri Levante. Un ritorno dal vivo e, al tempo stesso, il segnale della riscossa per un film festival che è già diventato grande e punta ora ad affermarsi, definitivamente, tra gli appuntamenti principali del panorama cinematografico italiano.

«Il ritorno alla formula tradizionale dei sei giorni in presenza premia i sacrifici fatti negli ultimi due, difficilissimi anni, nei quali solo l’impegno e la dedizione del nostro staff, la passione del pubblico ed il sostegno degli sponsor hanno consentito al Riviera International Film Festival di superare in piena salute la pandemia – sottolinea Vito D’Onghia, direttore esecutivo del Riff –. Rieccoci qui, dunque, ancora più forti e determinati ma con lo stesso spirito indipendente di sempre, pronti ad abbracciare, come ogni anno, i grandi protagonisti del cinema mondiale e ad offrire una vetrina internazionale ai talenti emergenti».

Find your Magic. Change the World è il claim di questa edizione. «Quest’anno abbiamo scelto di percorre una strada più eterea, in quanto crediamo che tutti noi abbiamo bisogno di luce, leggerezza, energia positiva e magia; perché solo guardando il futuro attraverso questa lente possiamo sentirci parte di qualcosa di superiore a noi stessi – dichiara il presidente del Riviera International Film Festival, Stefano Gallini Durante –. Il festival sarà interamente dal vivo, e non vediamo l’ora di rivedere il nostro pubblico e presentare gli ospiti che presto annunceremo. Ogni anno alziamo l’asticella sfidando festival di più lunga data del nostro e spero che gli enti locali e regionali ci seguano sempre attentamente, perché eventi come il Riff rappresentano occasioni che non capitano spesso, sia a livello regionale che nazionale. Da parte nostra l’impegno è sempre lo stesso: mantenere alta la qualità di film, eventi collegati e ospiti, alimentando quella scintilla di irriverenza che serve a ribellarsi dagli schemi consolidati, a cui è diventato troppo facile, e comodo, abituarsi. Ci saranno sorprese e alcune faranno discutere, come sempre deve fare un film festival che stimoli la mente e non solo gli occhi».

È confermato il format che da sempre contraddistingue lo spirito del Riviera International Film Festival: un concorso principale riservato ai migliori registi emergenti under 35 in arrivo da tutto il mondo, ed una sezione documentari dedicata all’ambiente che, ogni anno, cresce per qualità e rilevanza dei temi portati all’attenzione del pubblico e delle istituzioni.

A proseguire è anche la tradizione delle locandine d’autore, inaugurata nel 2019 dal fumettista Stefano Biglia e continuata, nel 2020 e 2021, nel segno del fotografo Rohn Meijer. Quest’anno il compito di ideare la nuova immagine del Riff è toccato a Giuseppe Camuncoli, disegnatore DC Comics, Marvel e Image Comics da oltre vent’anni e direttore artistico e docente di fumetto presso la Scuola Internazionale di Comics di Reggione Emilia.

«Giuseppe è uno dei più importanti fumettisti internazionali e siamo onorati della sua presenza al Riviera International Film Festival – riprende Stefano Gallini Durante –. Ha scelto il Riff per immaginare un mondo dove si trovano ancora significati profondi in messaggi misteriosi che arrivano dal passato e da terre sconosciute, per non perdere mai la curiosità necessaria a cercare nuove idee e nuove avventure».

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran, iniziata nel 2000 e che prosegue tuttora. Per 15 anni ho collaborato anche con il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 e fino alla sua chiusura ho curato il blog Atuttovasco.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome