Achille Lauro: “Non sono mai soddisfatto del presente ma cerco il futuro”

0

Eclettico, mai uguale alla performance precedente. Ha fatto del look e dell’atteggiamento sul palco la sua cifra stilistica e ha deciso di tornare protagonista da dove tutto è partito (almeno per il grande pubblico), ovvero il palco dell‘Ariston.  Parliamo di Achille Lauro, che ha presentato questa mattina il suo nuovo lavoro, LAURO – ACHILLE IDOL SUPERSTAR, nuova edizione dell’album LAURO, in uscita il prossimo 11 febbraio e già disponibile in preorder .

7 nuove bonus track concludono l’ultima opera, naturale prosecuzione evolutiva del percorso fatto con 1969, dell’artista più iconico e discusso degli ultimi anni. Tra queste, Domenica – il brano che Lauro porterà in gara al settantaduesimo Festival di Sanremo.

Un lavoro che si presenta come un ibrido: crossover tra diversi generi, stile unico e inconfondibile. Le nuove tracks cercano di aprire un varco che porta dritto alla musica internazionale, staccandosi dalle logiche di mercato con l’obiettivo di spingersi verso un mood autentico e originale.

Un progetto che è solo una piccola parte del 2022 di Lauro, che sarà impegnato su diversi fronti.

“Superstar non è solo una riedizione”, racconta il presidente Alboni, “ma un album ricco. La promozione di questo disco sarà caratterizzata da eventi non convenzionali. Lavorare con Lauro è estremamente coinvolgente e sfidante, data la creatività prolifica dell’artista”. 

L’obiettivo per Lauro è anche e soprattutto il live, come racconta Ferdinando Salzano di Friends&Partners, che da 5 anni segue l’artista. La vivacità e la forza è ciò che vogliono portare in giro ancora una volta la prossima estate, dopo i numerosi stop forzati causa Covid. “Lauro è una realtà importante di autorevolezza artistica live”- afferma Salzano, preannunciando un’estate in giro per l’Italia.

“Avere la possibilità di produrre album fuori moda essendo alla moda è la mia fortuna”– racconta Lauro. “Avere persone che si fidano di te è la base per andare avanti nel futuro. Parte del nostro successo è data dalle persone che ho intorno che mi aiutano a sviluppare la mia creatività. Sanremo è una vetrina per proporre i nostri progetti in mezzo ad altri 100. Anche Me ne frego è stato un punto cruciale, grazie al quale ho messo a punto il mio mondo sia musicale  che visivo. Un mondo che spazia ovunque. Ci confrontiamo e scontriamo ed è bello avere qualcuno che ti risponda alle 4 del mattino. Sento di avere una squadra perfetta che mi permette di andare sempre oltre, ovvero di fare sempre sempre meglio e avere la motivazione per farlo, evitando la mia zona di comfort. Sono anni che provo a distruggere la mia carriera”– afferma sorridendo.

“In questa riedizione chiudo il cerchio dell’album Lauro. Sono sempre alla ricerca di sound nuovi e sto lavorando a progetti innovativi anche oltre la musica e paralleli ad essa. Non sono mai soddisfatto del presente ma cerco il futuro. Siamo artigiani della musica. “

“Ho letto tante cose diverse nel corso del tempo. Noi vogliamo semplicemente fare quello che gli altri non fanno. Sanremo è un live, dimostrare ciò che noi sappiamo fare. La canzone di quest’anno ha un sound popolare, ma nel senso di popolare che si è perso, non pop. Domenica è il giorno in cui si è liberi e si fa tutto ciò che è bello fare. C’è una contrapposizione tra sound leggero e testo, ma la mia musica va oltre la canzone. Sono felice di portare un coro gospel che avrà un parte fondamentale del brano. Purtroppo causa normative Covid non ho potuto integrarli nel brano inciso ma spero di poterlo fare presto.”

“Ho sempre sognato di arrivare in alto, da professionista, supportato da una grande squadra. E nel tour si vedrà. Sarà una spettacolo unico, che non si è mai visto o comunque non si vede da tanto. Stiamo anche sviluppando cose alternative per la promozione dell’album”– afferma sibillino Lauro.

“La collaborazione con Alessandro Michele continua, ha una cultura eccezionale ed è un mio grandissimo amico. Vogliamo che le  performance abbiano sempre un concetto dietro, non solo la moda. Noi facciamo una messa in  scena totale del brano. Il palco per me è come fare un videoclip. Per me l’abito è solo la proiezione di ciò che voglio esprimere in quel momento.  Abbiamo iniziato a Sanremo con un pezzo rivoluzionario, almeno in quel momento, in Italia, con Rolls Royce. Credo ci sia una forte connessione con Domenica. C’è un ‘evoluzione, un cambio di sound, ma l’anima è la stessa.”

E sempre riguardo Sanremo, se dopo aver calcato quel palco più volte, gli offrissero la direzione artistica?  “Certo, se me lo offrissero molto volentieri”. Anche sul cast ideale risponde con sicurezza: “Siamo in un momento molto importante in cui ci sono nuove forze musicali, quindi aspetterei a far nomi per ora.  Ogni anno c’è una nuova scoperta. Sono molto felice del Sanremo di quest’anno perché  è molto ‘giovane’ e soprattutto ci sono artisti che si sono aperti anche alla musica punk e sperimentale. Quindi sono fiducioso nelle nuove leve”.

ACHILLE LAURO, dicevamo , sarà protagonista la prossima estate anche in tour e sarà primo in Europa, preceduto a livello mondiale solo da Travis Scott, Lil Nas X e Ariana Grande – a sperimentare con il progetto Roblox che gli permette di raccontare LAURO – ACHILLE IDOL SUPERSTAR nelle sue mille sfaccettature, dando ampio spazio alla creatività nel mondo del metaverso. Assisteremo infatti al primo evento nella terza dimensione che mette insieme fashion e musica, in un’esperienza unica che consentirà di raggiungere i fan attraverso una tipologia d’interazione che guarda al futuro e alle nuove generazioni. Gli utenti che parteciperanno potranno essere Lauro, vestirsi come Lauro, comunicare con Lauro e vivere la sua musica in maniera innovativa con le logiche del gaming. L’avventura nel metaverso permette di scoprire la vera essenza dell’artista e la natura intima delle relazioni in una realtà nuova in cui tutti possono essere tutto di noi e in cui ciò che resta sono le espressioni delle nostre anime.

LAURO – ACHILLE IDOL SUPERSTAR TRACKLIST

1. Foxy
2. Domenica
3. Latte +
4. Come me
5. Rolling Stones
6. Generazione X
7. Barrilete cosmico
8. Sabato sera
9. Fiori Rosa
10. A un passo da dio
11. Lauro
12. Stupide canzoni d’amore
13. Femmina
14. Marilù
15. Pavone
16. Prequel
17. Solo Noi
18. Sexy Boy
19. Io e te
20. Ricordi d’inverni

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome