Addio al fotografo Rino Petrosino

0
Rino Petrosino
Foto tratta dal profilo Facebook di Rino Petrosino

Ci ha lasciato Rino Petrosino, 79 anni, uno dei fotografi più noti nel campo dello spettacolo. Aveva iniziato poco più che ventenne facendosi le ossa come assistente di professionisti che realizzavano fotoromanzi per Grand Hotel e Bolero. Poi cominciò a lavorare in proprio, appoggiandosi a un’agenzia chiamata “Fragola” e seguendo avvenimenti come il Festival di Sanremo (il primo era stato nel 1967, quello vinto da Claudio Villa e Iva Zanicchi con Non pensare a me).

Qualche tempo dopo fu assunto da Sorrisi e Canzoni, settimanale per cui ha lavorato per oltre 50 anni, diventandone una delle colonne. Parlando del suo lavoro, raccontava di non aver mai fatto “paparazzate”. Un po’ grazie al “biglietto da visita” offertogli da Sorrisi, un po’ perché durante tanti anni di lavoro erano nate solide amicizie in ambito artistico, con molti personaggi aveva un rapporto privilegiato. I suoi amici raccontano che all’apparenza poteva sembrare burbero, in realtà era una persona davvero brillante e molto divertente.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Spettakolo! nasce nel 2015 e si occupa di cinema, musica, travel, hi-tech. Alla Redazione di Spettakolo! collaborano varie figure del mondo del giornalismo (e non) desiderose di raccontare tutto ciò che per loro è "spettacolo" (appunto).

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome