Fiorello, in scena a Roma uno spettacolo per la Fondazione Bambino Gesù

0
Fiorello

La popolazione ucraina, flagellata dalla feroce disumanità che sempre s’accompagna ai conflitti bellici, è attualmente prima destinataria degli sforzi umanitari della collettività. Ma i dolori individuali del quotidiano non si arrestano al cospetto di tragedie di portata universale, né s’arrestano il desiderio e la speranza di lenirli. Così, Fiorello torna a Roma, sul palco dell’Auditorium Conciliazione, per la Fondazione Bambino Gesù Onlus, con una serata nel segno dell’allegria e del buonumore al servizio di un fine alto e importante. Il prossimo 20 aprile, lo showman si esibirà dunque in Stasera Fiorello per la solidarietà, uno spettacolo benefico a favore del nuovo Centro di Cure Palliative dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù che viene inaugurato oggi, 22 marzo, a Passoscuro. Una serata in cui il sorriso si sposa con un gesto concreto di sostegno verso coloro che ne hanno bisogno.

Il Centro di Cure Palliative Pediatrico di Passoscuro, per accoglienza, ricovero e cura, finalizzato a offrire le migliori cure a neonati, bambini e ragazzi affetti da patologia cronica grave senza possibilità di guarigione e ai loro familiari, assicura l’accompagnamento del paziente durante tutte le fasi della malattia sia durante la residenzialità nel Centro che al proprio domicilio, nel proprio quartiere, nella propria scuola, con un adeguato sostegno medico, psicologico e spirituale.

Fondazione Bambino Gesù

Nata nel 2000, è un ente senza scopo di lucro che sostiene le attività dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, il più grande Policlinico e Centro di ricerca pediatrico in Europa, punto di riferimento per la salute di bambini e ragazzi provenienti da tutta Italia e dall’estero. La Fondazione orienta le proprie iniziative e la propria attività per il sostegno e lo sviluppo dell’assistenza sanitaria svolta dallo stesso Ospedale in favore di minori italiani e stranieri, svantaggiati in ragione delle loro condizioni fisiche, psicologiche, economiche, sociali o familiari, e svolge un ruolo centrale nel reperire risorse in favore degli obiettivi di crescita dell’ospedale pediatrico, in particolare: la ricerca scientifica in tutti i settori di eccellenza dell’Ente Pediatrico per trovare terapie sempre più efficaci e personalizzate per la cura dei piccoli pazienti, l’innovazione, la tecnologia, l’accoglienza delle famiglie, le cure umanitarie, le Missioni Internazionali di formazione.

I biglietti per l’evento sono già disponibili su TicketOne a QUESTO link e presso tutte le prevendite abituali. 

Fiorello

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Classe ’83, nerd orgogliosa e convinta, sono laureata con lode in ingegneria dei sogni rumorosi ed eccessivi, ma con specializzazione in realismologia e contatto col suolo. Scrivo di spettacolo da sempre, in italiano e in inglese, e da sempre cerco di capirne un po’ di più della vita e i suoi arzigogoli guardandola attraverso il prisma delle creazioni artistiche di chi ha uno straordinario talento nel raccontarla con sincerità, poesia e autentica passione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome