I Foo Fighters annunciano ufficialmente la cancellazione del tour

0
Taylor Hawkins

L’annuncio era ovviamente nell’aria, dopo la morte del batterista Taylor Hawkins, e alla fine è arrivato: con un comunicato pubblicato sulle loro pagine social, i Foo Fighters hanno annullato tutti i concerti programmati per i prossimi mesi. Tra questi c’era anche la tappa italiana del tour, prevista per il prossimo 12 giugno agli I-Days di Milano.

Questo il testo del comunicato: «È con grande tristezza che i Foo Fighters confermano la cancellazione di tutte le prossime date del tour alla luce della sconcertante perdita del nostro fratello Taylor Hawkins. Siamo spiacenti e condividiamo la delusione per il fatto che non ci vedremo come previsto. Invece, prendiamoci del tempo per piangere, per guarire, per stare vicini ai nostri cari e per apprezzare tutta la musica e i ricordi che abbiamo creato insieme».

Hawkins si era unito alla band nel 1997 per sostituire William Goldsmith, dopo che Dave Grohl lo aveva chiamato per chiedergli consiglio su chi contattare per sostituire il precedente batterista. Con sorpresa dello stesso frontman, Hawkins (che in quel momento si trovava in tour con Alanis Morissette) si propose direttamente e fino allo scorso 26 marzo, quando è stato trovato morto nella camera del suo albergo di Bogotà, ha ininterrottamente fatto parte dei Foo Fighters.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Nato a Roma nel 1984, ma vivo a Venezia per lavoro. Musicista e cantante per passione e per diletto, completamente autodidatta, mi rilasso suonando la chitarra e la batteria. Nel tempo libero ascolto tanta musica e cerco di vedere quanti più concerti possibili, perchè sono convinto che la musica dal vivo abbia tutto un altro sapore. Mi piace viaggiare, e per dirla con le parole di Nietzsche (che dice? boh!): "Senza musica la vita sarebbe un errore".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome