Weekend al cinema con il film vincitore dell’Oscar e l’ultimo lavoro di Sean Penn

0
CODA – I segni del cuore

Un grande weekend di cinema. Quello che attende gli appassionati è un fine settimana che porta nelle sale italiane tanti film da non perdere.

CODA – I segni del cuore di Sian Heder ha vinto pochi giorni fa l’Oscar come miglior film, ma si è portato a casa anche le statuine per il miglior attore non protagonista (Troy Kotsur) e per la migliore sceneggiatura non originale (Sian Heder). Il film è il remake de La famiglia Bélier, pellicola francese del 2014. Racconta la storia di una ragazza, unica persona udente della sua famiglia, che scopre di avere un grande talento per il canto. Si troverà così davanti al dilemma se coltivare questa sua passione o continuare ad aiutare la famiglia. Nel cast c’è anche Marlee Matlin, che vinse l’Oscar come miglior attrice nel 1987 per Figli di un dio minore.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Una vita in fuga di Sean Penn racconta il rapporto tra una giovane donna ed il padre, che dietro un’apparenza irreprensibile, nasconde in realtà la sua vera attività di truffatore e falsario. Sean Penn è anche l’attore principale e duetta con la figlia Dylan. Fra gli altri attori segnaliamo il nome di Josh Brolin. Il film era in concorso all’ultimo Festival di Cannes.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Morbius di Daniel Espinosa è ovviamente ispirato all’omonimo personaggio dei fumetti Marvel. Morbius è un biochimico affetto da una rara malattia del sangue. Nel tentativo di guarire si infetta con una forma di vampirismo, che lo costringerà a nutrirsi di sangue umano. Il protagonista è Jared Leto.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Troppo cattivi di Pierre Perifel è un film d’animazione targato Dreamworks che ha per protagonisti cinque criminali. Una volta arrestati, i cinque decidono di fingere davanti al mondo di essere diventati buoni per salvarsi dalla prigione. L’arrivo in città di un nuovo cattivo metterà in dubbio le loro certezze. Fra le voci italiane del film figurano anche Valerio Lundini e Margherita Vicario.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Lamb di Valdimar Jóhannsson è un horror ambientato in Islanda. Al centro della storia c’è una coppia passata attraverso la tragedia della nascita di una figlia morta. Un giorno i due trovano nella loro tenuta una neonata, che ha un aspetto davvero particolare: per metà è un essere umano e per metà un ovino. Decideranno di tenere la piccola con loro, ma la scelta non si rivelerà particolarmente felice… L’attrice principale è Noomi Rapace.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Lunana: Il villaggio alla fine del mondo di Pawo Choyning Dorji è un film del Bhutan, che era nella cinquina dei candidati all’Oscar come miglior film internazionale. Racconta la storia di un giovane insegnante che sogna emigrare in Australia per fare il cantante e che invece per punizione si ritrova ad insegnare in uno sperduto villaggio fuori dal mondo. L’incontro con i bambini e gli abitanti del villaggio gli cambierà la vita.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Escono anche (cliccando sui titoli potete vedere i trailer) Full Time – Al cento per cento di Eric Gravel, Un altro mondo di Stéphane Brizé, Mancino naturale di Salvatore Allocca e Il muto di Gallura di Matteo Fresi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome