La Prima Estate festival. Ecco la line up: da The National a Bonobo ai Duran Duran e molto altro

0
La Prima Estate

Obiettivo dichiarato è provare a replicare in Versilia il mood che ormai da oltre vent’anni caratterizza il Primavera Sound di Barcellona, uno dei festival più importanti d’Europa, che snobba il mainstream, puntando su una programmazione che è un mix di elettronica, indie, soul, nuove tendenze.

Il festival italiano, alla sua prima edizione, si chiama La Prima Estate e si svolgerà nel Parco BussolaDomani a Lido di Camaiore dal 21 al 26 giugno. Sei serate caratterizzate da una line up molto interessante, anche se i nomi mainstream, come detto, sono quasi del tutto assenti. Quasi, perché fanno eccezione i Duran Duran, che chiuderanno la serata di giovedì 26 giugno, dopo che sul palco saranno saliti anche Corasan ft. Niccolò Cesanelli, i Sophie and the Giants, il nome nuovo dell’alternative R&B britannico Easy Life e i nostri BluVertigo.

Gli headliner delle altre serate sono molto interessanti, ma piuttosto di nicchia. Si va dall’alt rock di The National (questo è il loro unico concerto italiano) all’electro dance di Jamie xx e di Bonobo, due dei deejay più cool degli ultimi anni. Un’altra data unica d’eccezione è quella di Anderson .Paak & the Free National, fresco vincitore di 4 Grammy Awards.

La proposta artistica del festival sarà arricchita da La Prima Estate Off, aftershow dance organizzato in partnership con il club Apollo di Milano: dopo la mezzanotte, i principali club della Versilia ospiteranno Dj di spicco come MACE, Cassius, Dj Tennis e altri che saranno annunciati prossimamente. 

Oltre ad ospitare i concerti (che inizieranno alle 18,30), al Parco BussolaDomani e nelle vicinanze si svolgeranno delle coocking class e incontri sul tema food, oltre ad escursioni in bicicletta nell’entroterra, yoga sulla spiaggia e corsi di sup.

Questo il programma musicale completo di La Prima Estate:

Martedì 21 giugno: The National, Courntey Barnett, Giorgio Poi, El Matò A Un Policìa Motorizado.

Mercoledì 22 giugno: Bonobo, La Rappresentante di Lista, Beadadoobee, L’Impératrice.

Giovedì 23 giugno: Duran Duran, BluVertigo, Easy Life, Sophie and the Giants, Corasan ft. Niccolò Cesaneli.

Venerdì 24 giugno: Andrerson .Paak & the Free Nationals, Frah Quintale, Joan Thiele, LNDFK.

Sabato 25 giugno: Jamie xx, Cosmo, MACE, Ginevra.

Domenica 26 giugno: Kaytranada, Jungle, Badbadnotgood, Selton.

I biglietti sono in vendita sul sito La Prima Estate, TicketOne e Dice. Oltre ai biglietti per le singole serate saranno disponibili formule multi-hays da 2 a 6 serate.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Massimo Poggini è un giornalista musicale di lungo corso: nella seconda metà degli anni ’70 scriveva su Ciao 2001. Poi, dopo aver collaborato con diversi quotidiani e periodici, ha lavorato per 28 anni a Max, intervistando tutti i più importanti musicisti italiani e numerose star internazionali. Ha scritto i best seller Vasco Rossi, una vita spericolata e Liga. La biografia; oltre a I nostri anni senza fiato (biografia ufficiale dei Pooh), Questa sera rock’n’roll (con Maurizio Solieri), Notti piene di stelle (con Fausto Leali) e Testa di basso (con Saturnino) e "Lorenzo. Il cielo sopra gli stadi", "Massimo Riva vive!", scritto con Claudia Riva, "70 volte Vasco", scritto con Marco Pagliettini, e "Lucio Dalla. Immagini e racconti di una vita profonda come il mare".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome