Animali fantastici- I segreti di Silente

Terza avventura pre- Harry Potter ispirata dal bestiario magico di Newt Scamander

0

Animali fantastici.
I segreti di Silente
di David Yates
con Jude Law, Kevin Guthrie, Poppy Corby-Tuech, Jessica Williams, Mads Mikkelsen, Ezra Miller

Terza volta che si entra nel mondo di Harry Potter senza il maghetto: attraverso il bestiario favoloso di Newt Scamander ennesima indagine, diciamo prequel, sui personaggi destinati a finire, da vecchi, nella saga della Rowling. In particolare si analizzano i rapporti tra il giovane Albus Silente di Law e il nazi mago Grindelwald di Mikkelsen. Innamorati da giovani (un’aggiunta per evitare altre censure alla Rowling?) ora nemici. Si gira un po’ in tondo sulla storia già iniziata nel secondo capitolo del pasticcere babbano che si innamora della strega passata dalla parte dell’oscurità. In sostanza si racconta la storia del mondo magico in parallelo con l’ascesa del nazismo (stessi meccanismi e stessi fini) nel mondo babbano. Magia: Grindelwald da Johnny Depp è passato a Mads Mikkelsen: l’attore è eccellente, ma Depp è stato eliminato per motivi esterni alla resa cinematografica. Vabbè, in questo film funzionano anche le bacchette magiche finte e in fondo è una storia di spionaggio travestita di magia. Animali fantastici sempre meno, ma alla fine sempre utili: c’è il Qilin che annusa e identifica i politici più etici e morali nelle elezioni del mondo magico. Ricorda Eugenio il Gip che nelle avventure di Braccio di ferro identificava i bugiardi.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome