Tricarico, live a Napoli e Roma con “Bigger than life”

0
Tricarico
Foto: Andrea Giovannetti

Dopo due anni di sosta forzata causa pandemia, anche Francesco Tricarico riprende l’attività live, dopo aver pubblicato nel frattempo un nuovo album di inediti, dal titolo Amore dillo senza ridere ma non troppo seriamente, uscito esattamente un anno fa.

Questi due live, stasera al Teatro Sancarluccio a Napoli, e domani al Teatro Garbatella di Roma, saranno quindi anche l’occasione per ascoltare per la prima volta dal vivo le canzoni del nuovo disco di inediti del cantautore milanese, che sarà accompagnato al piano dal fidato Michele Fazio.

Con queste parole Tricarico ha presentato i due live: «Sono passati ventun anni dalla pubblicazione del mio primo brano Io sono Francesco. Viviamo tempi terribili, ostaggi della pandemia e della guerra. Tempi drammatici in cui non c’è più spazio per l’humor, non c’è più comicità, non c’è più nessun sorriso. Credo nel potere del riso e delle lacrime come antidoto all’odio e al terrore – diceva Charlie Chaplin. Siamo animali, anzi no, siamo bestie. Siamo bestiole confuse, anzi più che bestiole siamo insetti…omini. Siamo solo uomini? Avrei voluto scrivere uno spettacolo teatrale su questo “Agente Interstellare” mandato sulla terra per capire se i terrestri fossero all’altezza delle più evolute civiltà delle galassie.  Alla fine “l’Agente”, nel momento in cui stava dichiarando inadeguata la razza umana, vide un ragazzo e una ragazza passeggiare tenendosi per mano e decise di dare agli uomini ancora un breve tempo. Questo è lo spettacolo. Il tempo di questo spettacolo. Il tempo di questo Show è il tempo che potrebbe salvare l’umanità.  Le mie canzoni scritte in questi ventuno anni sono il mio personale, personalissimo tentativo di capire cosa ci siamo a fare su questo bellissimo pianeta o almeno che cosa ci sto a fare io. Riconosco anche di aver fatto di tutto per non avere successo così da potermi muovere più liberamente nell’ ombra, così da poter continuare ad osservare senza essere osservato. Ma ora devo ritornare alla luce o l’ombra mi assorbirà fino a ritornare nel buio.  I brani saranno cantati da me e accompagnati al piano del mio amico e grande musicista Michele Fazio.
Il titolo dello Spettacolo, Bigger than life, prende ispirazione da un dialogo con la mia grande amica Elisabetta Sgarbi. Speriamo che questo concerto-spettacolo Vi porti e Ci porti un po’ di Pace e Amore. Grazie.».

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Nato a Roma nel 1984, ma vivo a Venezia per lavoro. Musicista e cantante per passione e per diletto, completamente autodidatta, mi rilasso suonando la chitarra e la batteria. Nel tempo libero ascolto tanta musica e cerco di vedere quanti più concerti possibili, perchè sono convinto che la musica dal vivo abbia tutto un altro sapore. Mi piace viaggiare, e per dirla con le parole di Nietzsche (che dice? boh!): "Senza musica la vita sarebbe un errore".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome