Che sound ha l’estate ’22 nei club?

0

“Sarà un’estate, finalmente, con poco reggaeton! Possiamo mettere un po’ di bella house e proporre tutti i nostri mash up”. I dj italiani sono al settimo cielo: loro che di sound latino non hanno mai capito niente e infatti con pochissime eccezioni di hit internazionali non ne hanno messe a segno (tra le eccezioni i bravissimi Meduza, che hanno appena remixato in modo super chic “Brividi” della coppia Mahmood – Blanco).

Infatti non è vero niente, dal punto di vista musicale. Infatti oggi i dj possono mettere, oggi un po’ quello che vogliono, dalle loro piccole console. Possono farlo perché i ragazzi e le ragazze hanno una gran voglia di ballare…

E si accontentano anche della house sciapa, prima di guizzi, che troppe ‘star del mixer’ propongono. La house piace, certo, ma quella di gente come Cloonee, che sa riempirla di trombette e sound latino. Questo artista è stato ospitato, guarda caso, ospitato dal Bolgia di Bergamo qualche settimana fa.

In questo top club sull’A4 si suonerebbe soprattutto techno e di quella innovativa, visto che i dj non sono sempre ‘super’, chi li sceglie fa costante ricerca musicale… E infatti chi si alterna in console qui poi spesso diventa una star, ma dopo….

E il sound non è certo sempre techno, come al Cocoricò. In fondo, in questo periodo, c’è una piacevole confusione.

Sarà, quindi, ancora un’estate reggaeton, decisamente easy e pop, nei beach club e nelle disco meno elettroniche, quindi latina. E l’artista simbolo di tutta questa solarità potrebbe essere Ana Mena.

Seguire tutto il  calendario di Ana Mena (nella foto in alto a sx), curato da Infinity Management e Astrit Kurtaim, è dura, perché le date sono tante, tantissime.

Il 21/5 Ana Mena è al Nafoura di Castellaneta Marina (TA), mentre 27/5 torna in Spagna @ Unicas Cadena Dial di Valencia. L’1 giugno è al Nice di Roma, il 2 al Playmont Festival di Paestum, il 4 al Musica di Riccione, il 5 al Nameless Festival (Lecco), mentre dal 10 al 25 giugno eccola di nuovo in Spagna per 4 concerti. Ana Mena torna in Italia il 26 giugno allo Youth Festival di Sassuolo, mentre dal 30 giugno al 26 luglio eccola di nuovo in Spagna, dove sono già confermate 6 date. L’1 agosto è Island La Maddalena, il 3 giugno alla Praja di Gallipoli dove torna il 17… e mentre il 4 è alla Baia Imperiale, il 5 al Muretto e fa pure altre due performance in Spagna…

Ultimo a Sanremo, ha già vinto anche Tananai, che si ispira, guarda caso, agli anni ’80, come Harry Styles e tanti altri protagonisti del pop. Tra radio e club, il suo sound sta vincendo.

Decisamente scanzonato e divertente anche “S.O.S.”, il nuovo singolo di Mark Donato (nella foto in alto a dx). Accompagnato da un video divertente perfetto per scatenarsi su Tik Tok e on the beach, mette insieme pop e dance, come del resto come tutte le altre produzioni del dj producer toscano.

Simioli ha invece voluto reinterpretare insieme alla brava Angie Fernandez “Historia de un Amor“.

E’ un classico interpretato tante volte, ma nessuno aveva però sinora pensato di unire tanta potenza emotiva ad una carica percussiva e di ritmo incontenibile, portando quindi  “Historia de un amor” nella scena dei club internazionali, ovvero proprio lo stile di Simioli (nella foto in basso a sx), dj dalla infinita esperienza.
Chiudiamo questo bel viaggio musicale con un outsider, ovvero Daniele Ippolito (nella foto in basso a dx) Da poco ha pubblicato “Essencials“. E’ un album di musica elettronica fuori dal tempo pubblicato da K-Noiz. E’ un disco decisamente originale… ma in qualche modo legato agli anni ’80. Pugliese d’origine e cittadino del mondo (vive a Dublino, in Irlanda ed è originario di Taranto), Ippolito ha 28 anni e propone un viaggio musicale in 6 intensi brani molto diversi tra loro.
Ecco, la musica di Ippolito, che ha dentro di sé almeno qualche ombra, potrebbe essere il lato B di questa scanzonata estate. Sai com’è, d’estate un po’ d’ombra può servire. Rinfresca.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Giornalista & comunicatore (o viceversa), Lorenzo Tiezzi sta online più o meno tutto il giorno. Il sito della sua agenzia è www.lorenzotiezzi.it, il suo clubbing blog AllaDiscoteca.com. All'attività di comunicatore affianca quella di giornalista freelance. Scrive di tendenze, musica, nightlife, ovvero, riassumendo all’osso, di amenità. Fiorentino, classe ‘72, si è laureato in Dams Musica nel 1996. Prima di dedicarsi a giornalismo e comunicazione ha lavorato in tv come coautore e curatore (Tmc2, Mtv) e in teatro come direttore di palco. Appassionato di arte, vino e sport, nel novembre 2013 ha corso la sua prima maratona e punta tutto su un tempo improbabile (3h e 30’’).

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome