Biografilm Festival 2022

Dal 10 al 20 giugno 2022 a Bologna al Cinema Lumière la diciottesima edizione della manifestazione con 90 titoli in programma tra fiction e documentari

0
The Story of Film: A New Generation

Tra i film più attesi Grossman diretto da Adi Arbel

La manifestazione che si svolgerà al Cinema Lumière, si prefigge l’obiettivo di riportare in sala gli spettatori, nell’epoca dello “streaming e divano”. Il film d’apertura il 10 giugno è The Princess, grande successo all’ultimo Sundance Film Festival. La pellicola racconta, attraverso una narrazione basata su documenti giornalisti dell’epoca, la vita di Lady Diana Spencer. Saranno presenti il regista Ed Perkins e il produttore Simon Chinn. Tra l’11 e il 16 giugno va in scena il cinema di Mark Cousins, saggista, regista, artista che a Bologna presenterà anche le sue ultime produzioni: The Story of Film: A New Generation (anche sulla piattaforma IWonderfull.it dal 17 giugno), documentario incentrato sull’innovazione cinematografica e The Story of Looking, una riflessione sul concetto stesso di sguardo e visione, nato da un delicato intervento agli occhi a cui si è sottoposto lo stesso Cousins. Il 12 giugno arriverà in anteprima a Biografilm Loving Highmisth, documentario sulla vita della grande scrittrice Patricia Highsmith, creatrice di un personaggio che ha attraversato cinque decenni di suggestioni cinematografiche. Le sue storie sono state raccontate da Wim Wenders ne L’amico americano, Anthony Minghella ne Il talento di Mr. Ripley e Liliana Cavani in Ripley’s Game. Un’altra retrospettiva del Festival è dedicata a Yuri Ancarani, l’artista e regista di Atlantide, passato alla Mostra del Cinema di Venezia 2021. Yuri Ancarani sarà a Bologna per presentare i suoi film e incontrare il pubblico tra l’11 e il 14 giugno. Il 17 giugno il cartellone del Biografilm Festival propone ancora Republic of Silence, un documentario sulla guerra in Siria visto attraverso gli occhi e le testimonianze di chi ha vissuto questi dodici anni di pazzia umana. La pellicola sarà introdotta dalla regista Diana El Jeiroudi (Republic of Silence sarà prossimamente su IWonderfull.it). Altro grande appuntamento il 18 giugno con lo scrittore David Grossman che presenzierà all’anteprima italiana del documentario a lui dedicato e intitolato Grossman, per la regia di Adi Arbel (disponibile dal 21 giugno su IWonderfull.it). Da non perdere sabato 11 giugno ore 15 Inside Renzo Piano Building Worshop, diretto da Francesca Molteni insieme a Claudia Adragna e David Fois, che segue il lavoro di uno degli studi di architettura più straordinari al mondo e ancora giovedì 16 giugno ore 18.30, in anteprima assoluta, il documentario Gian Paolo Barbieri. L’uomo e la bellezza, prodotto da Moovie, sull’opera e la vita di uno dei più grandi fotografi al mondo. Alla première parteciperanno tra gli altri, Gian Paolo Barbieri, il regista Emiliano Scatarzi e la produttrice e sceneggiatrice Federica Masin.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Pierfranco Bianchetti , giornalista pubblicista e socio del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani è laureato in Sociologia a Trento. Ex funzionario comunale, responsabile dell’Ufficio Cinema del Comune di Milano, ha diretto n l’attività del Cinema De Amicis fino alla chiusura nel 2001. Ha collaborato a Panoramica – I Film di Venezia a Milano, Locarno a Milano, Il Festival del Cinema Africano; Sguardi altrove; ha scritto sulle pagine lombarde de l’Unità e de Il Giorno, Spettacoli a Milano, Artecultura, Top Video; Film Tv; Diario e diversi altri periodici. Attualmente scrive per Cinecritica, collabora a Riquadro.com e cura il sito lombardo del SNCCI. Ha realizzato rassegne e cicli sul tema “Cinema e Storia” presso il “Civico Museo di Storia Contemporanea” di Milano e la Biblioteca Civica di Via Oglio.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome