Cesare Cremonini in concerto a San Siro (fotogallery e racconto)

0
Cesare Cremonini Live San Siro 2022
Cesare Cremonini in concerto allo Stadio San Siro di Milano - 13 giugno 2022 - © Foto: Riccardo Medana

Buona la prima per Cesare Cremonini che torna live dopo 2 anni di posticipi e attese. Un tempo lunghissimo per i tanti che speravano di vederlo sui palchi d’Italia già nel 2020 ma un’attesa ripagata da uno show pieno, corposo e appagante. É infatti iniziato ieri sera dallo Stadio San Siro di Milano il tour Stadi 2022, dopo la data zero di giovedì a Lignano Sabbiadoro.

Cesare sbuca dal gate, il fondale da 22 metri di altezza, che si apre per lasciargli spazio. Sopra di lui la Luna piena sorge su San Siro e accompagna le prime parole a cappella del brano Ragazza del futuro, sovrastate dal boato del pubblico, che non lascerà mai Cesare cantare da solo.

Cremonini vuole dare il massimo, come aveva già raccontato, e lo dimostra mettendo subito le cose in chiaro. La produzione è ricca di effetti e curata al dettaglio: effetti pirotecnici e coriandoli accompagnano il primo brano mentre Cesare ne approfitta per guardare il suo pubblico dall’alto, cantando dalla passerella mobile che più volte utilizzerà nel corso dello show.

Non mancheranno nel corso del concerto immagini tridimensionali sospese, effetti laser, piogge di scintille, stelle filanti e addirittura fiamme, non solo lungo il palco ma anche sul pianoforte, quando Cesare, ormai verso la fine del concerto, canterà Ciao, brano che segna un punto di rottura e un addio al suo passato, come lui stesso ha spiegato.

Le anime di Cesare e del suo pubblico si uniscono da subito in un coro all’unisono, il palco è un muro di luce e colore e il concerto è una festa già dai primi brani: Qui si sta da Dio, sono momenti e immagini che non dimenticherò mai. Dopo tutto quello che è accaduto e quello che sta accadendo prima di salire su palco cercavo di trovare un senso particolare a questo, un po’ per timore e un po’ per fortuna di suonare qui. Dopo tutto però la cosa più semplice che ho e che abbiamo cercato di fare è stata costruire dei nuovi bei ricordi. Vorrei che questa sera fosse un bellissimo ricordo che vi porterete per sempre”.

Di certo il pubblico non scorderà facilmente Cremonini che imbraccia la chitarra e propone Qualcosa di grande, brano con cui vinse il Festivalbar 2000 e che non eseguiva live da vent’anni, prima di passare ad un intermezzo acustico. Moonwalk, il commovente brano dedicato a suo papà, e Vieni a vedere perché, sono proposti piano e voce, accompagnati di tanto in tanto anche dal violino di Davide Rossi. Le sei e ventisei chiudono il trittico e Cesare ritrova la band per riprendere il discorso da dove lo aveva lasciato. É con Mondo, Logico e Greygoose che riaccende gli animi del pubblico.

Sebbene non ci sia stato fisicamente alcun ospite non sono mancati i duetti: Jovanotti, che appare sugli schermi del palco, canta le sue strofe in Mondo, e Lucio Dalla, direttamente da una registrazione degli anni ’70, accompagna Cesare in una rivisitazione del brano Stella di mare.

Chiudono il concerto alcuni dei brandi più noti di Cremonini come 50 special, Marmellata #25, Un giorno migliore e quello che è tra i brani più riusciti di tutta la sua produzione: Nessun vuole essere Robin proposto voce e archi, in una versione forse meno efficace rispetto alla versione studio. Cesare scende dal palco, passeggia cantando Al telefono, saluta i fan e abbraccia i suoi amici di sempre, tra cui anche Valentino Rossi che il pubblico saluta con un caloroso grido.

Scaletta

Intro strumentale
La ragazza del futuro
PadreMadre
Il comico (Sai che risate)
La nuova stella di Broadway
Chimica
Colibrì
Qualcosa di grande (acustico)
Buon viaggio (Share The Love)
Intro strumentale
MoonWalk
Vieni a vedere perché
Le sei e ventisei
Intro strumentale
Mondo
Logico
Greygoose
Stella di mare
Lost in the Weekend
Ciao
Delfini
Chiamala felicità
50 Special
Marmellata #25
Poetica
Nessuno vuole essere Robin
Al telefono
Un giorno migliore

Il tour, quasi tutto sold out, proseguirà da domani in altre 6 location:

15 giugno 2022 – TORINO – Stadio Olimpico
18 giugno 2022 – PADOVA – Stadio Euganeo
22 giugno 2022 – FIRENZE – Stadio Artemio Franchi
25 giugno 2022 – BARI – Stadio Arena Della Vittoria
28 giugno 2022 – ROMA – Stadio Olimpico
2 luglio 2022 – IMOLA – Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari

I biglietti sono in vendita su TicketOne.

testo di Matilde Ferrero

Le foto del concerto di Cesare Cremonini allo Stadio San Siro di Milano, lunedì 13 giugno 2022

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Non ha ancora capito cosa farà da grande, ma per adesso ha in tasca una laurea magistrale in Ingegneria Informatica, fa lo sviluppatore Web freelance, collabora con il Politecnico di Milano e con varie società di comunicazione. Ama lavorare dietro le quinte e, in generale, "si ripete spesso che è fortunato" (cit.). Appassionato di musica, eventi e fotografia live, adora andare ai concerti e quando può si precipita sotto il palco a scattare. Si (pre)occupa della parte tecnica di Spettakolo.it (quindi se il server crolla è colpa sua). Per festeggiare i suoi 30 anni ha scritto il suo primo libro "Da ventinove a trenta" (YouCanPrint, 2018).

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome