Morgan, un nuovo singolo dedicato a Franco Battiato

In "Battiato (mi spezza il cuore)", pubblicato ieri, Morgan racconta il "suo" Franco Battiato, tra amicizia e sonorità che ne incarnano visione ed eredità artistica.

1
Morgan
Renata Roattino @jhonninaphoto

Da ieri, martedì 2 luglio, è disponibile su tutte le piattaforme streaming e download il nuovo singolo di Morgan dal titolo Battiato (mi spezza il cuore), su etichetta Incipit Records e distribuito da Egea Music. Si tratta di un brano che Morgan ha scritto prima che Battiato venisse a mancare, quando ha cominciato ad ammalarsi, ma non lo fece ascoltare a nessuno. Battiato (mi spezza il cuore) include 5 versioni dello stesso brano. Come da tradizione tutti i singoli di Morgan, da solista e con i Bluvertigo, sono sempre stati degli EP. Contiene: la radio edit in promozione radiofonica da venerdì 5 agosto, la colonna sonora de Il coraggio di essere Franco film trasmesso su Rai Uno, l’arrangiamento orchestrale del brano, una versione sinfonica e infine la versione completa del singolo con il testo integrale.

La proposta musicale svela tutta la poliedricità di Morgan che ritorna nella sua vera veste: autore, musicista, arrangiatore e produttore. Sono trascorsi dieci anni dall’ultimo singolo Spirito e virtù, che guadagnò il primo posto in classifica e dopo il quale Morgan ha deciso di continuare a fare musica, ma lontano dal mercato discografico tradizionale e, dunque, senza pubblicazioni ufficiali, utilizzando altre innovative forme di diffusione per la sua musica. In tutti questi anni si è dedicato a divulgare e valorizzare, soprattutto tra i più giovani, la tradizione del grande cantautorato italiano, alla ricerca e sperimentazione di nuovi linguaggi di espressione artistica e musicale con forte predilezione per l’elettronica: questo singolo è fusione tra sonorità digitali e canzone d’autore.

Il brano è stato composto al comparire dei primi segni di cedimento dell’amico Battiato e condiviso in primis con Alice e pochi altri intimi. A distanza di oltre un anno è forse arrivato il momento di condividerlo anche con il pubblico. La canzone racconta la parabola della loro amicizia e collaborazione ed è concepita totalmente in equilibrio tra lo stile di Marco Castoldi e la visione che egli stesso aveva del linguaggio musicale di Battiato, raccogliendone, in questo progetto, l’eredità artistica: «Quando mi sono accorto che la sua mente così intelligente stava per essere deteriorata come un meraviglioso mandala che viene cancellato per sempre sono stato colto da una profonda tristezza», ha raccontato Morgan.

Questa canzone appartiene anche a un genere specifico, raro ma già esistente: la canzone dedicata alla agiografia dei grandi cantautori. Song for Bob Dylan e Andy Warhol di David Bowie ne costituiscono due mirabili esempi.

Morgan

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Classe ’83, nerd orgogliosa e convinta, sono laureata con lode in ingegneria dei sogni rumorosi ed eccessivi, ma con specializzazione in realismologia e contatto col suolo. Scrivo di spettacolo da sempre, in italiano e in inglese, e da sempre cerco di capirne un po’ di più della vita e i suoi arzigogoli guardandola attraverso il prisma delle creazioni artistiche di chi ha uno straordinario talento nel raccontarla con sincerità, poesia e autentica passione.

1 COMMENTO

  1. Grazie a Morgan che rende semplice un concetto molto complicato e astratto…..l’unione spirituale di anime senza preconcetti di alcun tipo culturale,sociale,intellettuale…..si parla di energia….cosmica?chiamatela come volete….c’è si sente si tocca.Grazie Franco x l’immensa eredità che ci hai lasciato,Grazie Morgan per averlo spiegato a chi non poteva capire.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome