“Stefano!”, Roma omaggia D’Orazio tra note e tanti ospiti

A due anni dalla scomparsa, all'Auditorium Parco della Musica si celebra lo storico batterista dei Pooh. Tra i tanti amici chiamati a ricordarlo, Fiorello e Danilo Rea.

0
Stefano D'Orazio

Domenica 25 settembre, all’Auditorium Parco della Musica “Ennio Morricone” di Roma, andrà in scena “Stefano!” una serata speciale in memoria di Stefano D’Orazio a due anni dalla sua scomparsa.

A ricordarlo, i suoi immancabili amici e colleghi di sempre: Roby Facchinetti, Red Canzian, Riccardo Fogli e Dodi Battaglia (tramite video), i quali, insieme a Stefano, hanno segnato la storia della musica italiana con brani indimenticabili che hanno emozionato intere generazioni. Special guest della serata sarà Fiorello, che omaggerà il grande artista e manager con la spontaneità che lo contraddistingue e che da sempre arriva dritta al cuore del pubblico.

Altri ospiti d’eccezione saranno anche il pianista jazz Danilo Rea, l’attore Pino Quartullo e il violoncellista Piero Salvatori, mentre Eleonora Daniele condurrà l’evento. Nel corso dello spettacolo, prodotto da Friends & Partners e organizzato dall’Associazione Stefano D’Orazio, in collaborazione con Art Voice Accademy, verrà assegnato per la prima volta il “Premio Stefano D’Orazio”, conferito alle categorie “cantanti”, “cantautori” e “manager”, ruolo che D’Orazio svolgeva oltre a quello di artista.

Dal bando indetto dall’Associazione Stefano D’Orazio, chiuso ufficialmente nei giorni precedenti, sono stati selezionati 3 cantanti, 3 cantautori e il manager vincitore, che verrà poi premiato direttamente sul palco. Per la categoria “cantanti” e per quella “cantautori”, invece, il riconoscimento sarà conferito solo a due dei sei giovani talenti selezionati dopo essersi esibiti all’Auditorium Parco della Musica, con brani sia inediti che editi. I vincitori saranno decretati proprio da Roby Facchinetti, Red Canzian, Riccardo Fogli e Tiziana Giardoni, moglie di D’Orazio. Il cantante vincitore si aggiudicherà un anno accademico presso l’Art Voice Academy del Maestro Diego Basso a Castelfranco Veneto (Treviso), il cantautore avrà la possibilità di partecipare al “Progetto Hoop Music” presso una delle sedi Italiane di Hoop “The Music Circle”, mentre il vincitore della categoria “manager” potrà vivere un’importante esperienza formativa a cura dei migliori professionisti del settore.

L’Associazione Stefano D’Orazio è un progetto creato lo scorso anno e rivolto ai giovani artisti di talento. Lo scopo dell’Associazione è quello costituire un polo di eccellenza nel settore artistico-musicale-imprenditoriale, un’accademia di alta formazione professionale ed imprenditoriale per giovani artisti, quale strumento di integrazione sociale e culturale, con potenziale innovativo e di crescita per il sistema economico, occupazionale e sociale.

I biglietti sono disponibili a QUESTO link.

Stefano D'Orazio

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Classe ’83, nerd orgogliosa e convinta, sono laureata con lode in ingegneria dei sogni rumorosi ed eccessivi, ma con specializzazione in realismologia e contatto col suolo. Scrivo di spettacolo da sempre, in italiano e in inglese, e da sempre cerco di capirne un po’ di più della vita e i suoi arzigogoli guardandola attraverso il prisma delle creazioni artistiche di chi ha uno straordinario talento nel raccontarla con sincerità, poesia e autentica passione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome