I Depeche Mode annunciano nuovo disco e nuovo tour: tre date in Italia

0
depeche mode

I Depeche Mode – presenti nella Rock & Roll Hall of Fame dal 2020 – hanno annunciato oggi, in occasione di un evento speciale a Berlino, la pubblicazione di un nuovo album e un tour mondiale nel 2023. Il Memento Mori Tour affiancherà infatti l’imminente 15° album in studio della band, Memento Mori, in uscita nella primavera del 2023.

Rompendo la tradizione, Dave Gahan e Martin Gore hanno svelato oggi che il tour, presentato da Live Nation, inizierà con una serie speciale di date limitate alle arene nordamericane a partire dal 23 marzo, prima che la band si diriga in Europa per il tour estivo negli stadi.

Le date in Nord America faranno tappa al Madison Square Garden di New York, allo United Center di Chicago, al Kia Forum di Los Angeles e alla Scotiabank Arena di Toronto. La band inizierà poi il tour europeo negli stadi il 16 maggio, con tappe che includono lo Stade de France di Parigi, lo Stadio Olimpico di Berlino e il Twickenham Stadium di Londra. Per ulteriori informazioni sull’itinerario del tour e sulle date di vendita dei biglietti, visitare il sito depechemode.com.

Il Memento Mori Tour sarà il 19° tour dei Depeche Mode e il primo dopo oltre cinque anni. L’ultima uscita della band, il Global Spirit Tour 2017-2018, è stata la più lunga fino ad oggi ed è stata una delle tournée con i maggiori incassi dell’anno, con la band che ha suonato davanti a più di 3 milioni di fan nel corso di 130 spettacoli in Europa e Nord America.

Le date italiane e le info sui biglietti

Il tour toccherà l’Italia per tre appuntamenti nel 2023:
12 luglio – Roma, Stadio Olimpico
14 luglio – Milano, Stadio San Siro
16 luglio – Bologna, Stadio Renato Dall’Ara

A partire dalle ore 10.00 di giovedi 6 ottobre, i biglietti per le date italiane saranno disponibili solo per gli utenti iscritti a My Live Nation. Per accedere alla presale basterà registrarsi gratuitamente su livenation.it.

La vendita generale si aprirà alle ore 10.00 di venerdi 7 ottobre su ticketmaster.it, ticketone.it e vivaticket.com.

Le parole della band

Parlando di Memento Mori, Martin Gore ha commentato: «Abbiamo iniziato a lavorare a questo progetto all’inizio della pandemia e i suoi temi sono stati ispirati direttamente da quel periodo. Dopo la scomparsa di Fletch, abbiamo deciso di continuare perché siamo sicuri che questo è ciò che avrebbe voluto, e questo ha davvero dato al progetto un ulteriore livello di significato».
Dave Gahan ha aggiunto: «Fletch avrebbe amato questo album. Non vediamo l’ora di condividerlo presto con voi, e non vediamo l’ora di presentarlo dal vivo durante gli spettacoli del prossimo anno».

Nato a Roma nel 1984, ma vivo a Venezia per lavoro. Musicista e cantante per passione e per diletto, completamente autodidatta, mi rilasso suonando la chitarra e la batteria. Nel tempo libero ascolto tanta musica e cerco di vedere quanti più concerti possibili, perchè sono convinto che la musica dal vivo abbia tutto un altro sapore. Mi piace viaggiare, e per dirla con le parole di Nietzsche (che dice? boh!): "Senza musica la vita sarebbe un errore".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome