Boiling Point- Il disastro è servito

Metti una sera a cena dalla parte della cucina

0

Boiling Point – Il disastro è servito
di Philip Barantini
con Stephen Graham, Vinette Robinson, Alice Feetham, Jason Flemyng, Hannah Walters

Ristorante londinese. Sera. Lo chef Andy (Graham) arriva in ritardo e con un mucchio di guai sulle spalle. Il cuoco è arrabbiato, l’aiuto chef è in tensione, gli assistenti sono nelle postazioni sbagliate, la manager ai tavoli vaga sull’orlo di un disastro nervoso, i clienti sono cafoni ma ricchi, e volgari ma influencer, le cameriere sono sotto sforzo, il sommelier fa il  furbetto, lo sguattero è un menefreghista e, a un tavolo, inatteso, compare l’ex datore di lavoro di Andy, invidioso, mellifluo, in guai finanziari e accompagnato da una critica gastronomica molto temuta per le sue stroncature. Tutto quello che può andare male andrà male, in piano sequenza, con la cinepresa che tallona tutti come un documentario frenetico senza stacchi. Anche lo spettatore è portato al punto di ebollizione del titolo. Un altro film che esce dalla cucina per entrare nell’area del disagio, anche non horror come l’imminente  The Menu. Che sia un effetto di saturazione di troppi format dedicati agli spadellamenti più o meno sofisticati pilotati da grandi cuochi sempre più nevrotici, dittatoriali, forse persino pericolosi?

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome