Festival del Vittoriale 2023, Tom Odell è il primo ospite

0
tom odell

Dopo il recente concerto tutto esaurito, ancora in prevendita, all’Alcatraz di Milano ad ottobre, a poco più di un mese dalla pubblicazione di Best Day Of My Life, il quinto album, Tom Odell annuncia il suo ritorno in Italia. L’artista salirà per la prima volta sul palco vista lago dell’Anfiteatro del Vittorialemercoledì 19 luglio 2023, per la dodicesima edizione di Tener-a-mente festival.

Le info sui biglietti

Platea numerata: 34 € + prevendita
Platea non numerata: 30 € + prevendita
Gradinata numerata: 34 € + prevendita
Gradinata non numerata: 30 € + prevendita

Biglietti in vendita dalle ore 10:00 di mercoledì 7 dicembre sul sito www.anfiteatrodelvittoriale.it – infoline: 340.1392446

Tom Odell

Il suo debutto arriva all’età di 21 anni con il disco Long Way Down, che raggiunge le prime posizioni nelle classifiche mondiali grazie al singolo Another Love che, di recente, ha avuto una nuova vita diventando un inno di protesta grazie a dei post virali su Tiktok.

Nel 2012, un anno dopo il disco di debutto, Odell si aggiudica un Brit Award come Miglior Premio della Critica. Il secondo album, Wrong Crowd, arriva nel 2016 e mostra un artista più maturo e dagli ampi riferimenti musicali. Due anni dopo, ad ottobre 2018, Tom Odell pubblica Jubilee Road, un disco semplice e straordinariamente potente, un omaggio al cantautorato tradizionale di stampo inglese. Nel luglio del 2021 arriva Monsters, il quarto album che raggiunge in breve tempo la #4 della UK Album Chart, una raccolta di inediti molto personali ed intimi ma che segnano una rinascita creativa per l’artista che, nel mentre, ha sofferto di un difficile periodo di instabilità mentale.

Il 28 ottobre 2022 esce con l’etichetta indipendente britannica Urok il quinto album, Best Day Of My Life, 12 tracce che raccontano le tensioni con la precedente casa discografica (Columbia Records), la ritrovata serenità e la nuova ispirazione musicale che rende Tom Odell tra le penne più rinomate d’oltremanica. Il risultato è un disco semplice, minimale ma dal forte impatto emotivo.

Il Festival Tener-a-mente

Conclusasi ad agosto 2022, l’undicesima edizione del Festival del Vittoriale Tener-a-mente, organizzata da Viola e Rita Costa di Ripens’arti, ha ospitato oltre 23.000 spettatori, 8 spettacoli tutti esauriti e un indice medio di riempimento del teatro che ha sfiorato il 100%, con artisti del calibro di Beck, Paolo Nutini, Jeff Beck e Johnny Depp, Diana Krall, Beth Hart, James Blunt, Fantastic Negrito ed altri ancora, senza dimenticare la presenza italiana di Calibro 35 con il loro omaggio al Maestro Morricone, Manuel Agnelli, l’affetto del pubblico al professor Roberto Vecchioni e consueto appuntamento con la poesia di Più Luce!

Giunto alla sua dodicesima edizione, Tener-a-mente si conferma come uno tra gli appuntamenti più attesi del panorama delle rassegne estive italiane, salutato da Studio Aperto come uno dei due Festival italiani più importanti, insieme al Lucca Summer Festival, e annoverato da GQ Italia tra i cinque migliori Festival nazionali, accanto a manifestazioni storiche come Umbria Jazz e il Festival dei Due Mondi di Spoleto.

Con una direzione artistica affidata dal presidente della Fondazione Il Vittoriale degli Italiani, Giordano Bruno Guerri a Viola Costa (Ripens’arti), cresce l’attesa per il cartellone dell’edizione 2023 di Tener-a-mente che, come ogni estate, porterà molti tra i più grandi protagonisti della musica italiana e internazionale nel magnifico Anfiteatro del Vittoriale, completato lo scorso anno secondo il progetto originario di Gabriele d’Annunzio e sontuosamente rivestito in marmo rosso di Verona.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome