Fast X

Dom Toretto al salvataggio della Famiglia

0

Fast X
di Louis Leterrier
con Vin Diesel, Michelle Rodriguez, Tyrese Gibson, Ludacris, Jason Momoa

Siamo arrivati al film numero dieci, eravamo partiti da corse d’auto pompate con bombole di protossido di azoto che le facevano impennare e siamo all’apocalisse contro la Famiglia. Jason Momoa, il nuovo cattivo, figlio di Hernan Reyes (eliminato nel quinto film) vuole vendicarsi sterminando la famiglia di Dom Toretto, amici e parenti. Alla regia Louis Leterrier, già regista di acrobazie di Jason Statham in Trasporter Extreme.  Non sapendo più cosa inventare di bombastico e impensabile, hanno fatto un film di fantascienza in cui il cattivo riesce a far rotolare verso il Vaticano una bomba grande come un monolocale per le strade larghe e deserte (davvero?) di una Roma senza traffico e con le macchine della  polizia che riescono a stringere il superbolide di Toretto. Se non è fantascienza questa… Il resto è il consueto alternarsi di esplosioni, scoppi, salti, giravolte e sterzate oltre i limiti, inganni colossali e complotti oscuri,  e tanti abbracci  commossi, perché al di là dell’amore per tutto quello che ha ruote e motori, la Famiglia è sempre la Famiglia. E con la scusa della famiglia probabilmente ci sarà anche l’avventura numero undici. Se non vi piace il genere è come stare tra tubi di scappamento mentre dovete telefonare, se vi piace è la consueta festa di cose incredibili, battutine, muscoloni, virago combattenti e  sacrifici eroici.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome