“The Equalizer 3” e “Jeanne du Barry – La favorita del re” al cinema nel weekend

0
The Equalizer 3 – Senza tregua

The Equalizer 3 – Senza tregua e Jeanne du Barry – La favorita del re sono i due film di maggior richiamo “commerciale” tra quelli usciti in questo weekend al cinema in Italia. Le sale, dopo i successi di Barbie e Oppenheimer, sembrano finalmente conoscere un nuovo rinascimento. Ed in questo fine settimana, oltre ai due film già citati, l’offerta è particolarmente ricca. Con i primi arrivi anche dalla Mostra del Cinema di Venezia.

Le nuove uscite principali

The Equalizer 3 – Senza tregua di Antoine Fuqua è il terzo capitolo della saga, girato in buona parte in Italia. Il protagonista è sempre Denzel Washington, nei panni di un ex agente della Cia, ora in pensione, che ha scelto di vivere nel sud del nostro Paese. Per difendere i suoi nuovi amici, sarà costretto a sfidare il potere della mafia. Nel cast ci sono anche diversi attori italiani, fra i quali Remo Girone.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Jeanne du Barry – La favorita del re di Maïwenn (anche attrice principale) racconta la storia di Marie-Jeanne Bécu, personaggio storico ricordato per essere stata una delle favorite di Luigi XV (Johnny Depp). La pellicola racconta in particolare l’ascesa sociale della donna, capace, nonostante le sue umili origini, di entrare nelle grazie del re, fino a diventare la sua amante ufficiale. Il film ha aperto il Festival di Cannes di quest’anno.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Una commedia pericolosa di Alessandro Pondi è sì una commedia, come suggerisce il titolo, ma tutt’altro che scontata. Protagonista della storia è infatti il responsabile della sicurezza di un grande magazzino che, un giorno, assiste dalla sua abitazione ad una violenta lite tra una hostess, sua dirimpettaia, e un uomo. La donna resta a terra, presumibilmente morta. Ma all’arrivo delle forze dell’ordine la “scena del delitto” riserverà non poche sorprese. L’interprete principale è Enrico Brignano, insieme a Gabriella Pession e Paola Minaccioni.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

L’ordine del tempo di Liliana Cavani è tratto dall’omonimo saggio di Carlo Rovelli ed è stato presentato fuori concorso mercoledì scorso al Festival del Cinema di Venezia dove la regista, novantenne, è stata premiata con il Leone d’oro alla carriera. Il film racconta la storia di un gruppo di amici che, mentre festeggia il compleanno di uno di loro, apprende che il mondo potrebbe finire nel giro di poche ore a causa dell’impatto con un asteroide. Fra gli attori segnaliamo Alessandro Gassmann, Claudia Gerini e Edoardo Leo.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Tartarughe Ninja – Caos mutante di Jeff Rowe e Kyler Spears è un film d’animazione basato sull’omonima serie a fumetti. Il film (che occupa oltre 400 schermi in tutta Italia) vede Leonardo, Raffaello, Donatello e Michelangelo impegnati a lottare contro una banda di criminali, nel tentativo di salvare la città di New York. Troveranno anche l’aiuto di una nuova amica, Apirl O’Neil.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Gli altri film

Escono anche (cliccando sui titoli potete vedere i trailer) il film d’animazione Manodopera di Alain Ughetto, Bugiardo seriale di Olivier Baroux, Il sapore della felicità di Slony Sow (con Gérard Depardieu), Amleto è mio fratello di Francesco Giuffrè (con Claudia Gerini, Francesco Paolantoni, Vincenzo Salemme, Margherita Buy e Nino Frassica), Conversazioni con altre donne di Filippo Conz (con Valentina Lodovini e Francesco Scianna), The Store di Ami-Ro Sköld, Nina dei lupi di Antonio Pisu (con Sergio Rubini e Sandra Ceccarelli), Due fratelli di Léonor Serraille, Gli oceani sono i veri continenti di Tommaso Santambrogio e Ritratto di famiglia di Roschdy Zem.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome