Vasco tra serie Netflix, nuova canzone, San Siro e… “Vita spericolata” senza finale

0
vasco rossi live bologna

È ormai una consuetudine che l’incontro con i fan di inizio settembre in Puglia sia per Vasco Rossi anche l’occasione per rivelare qualche anticipazione sui suoi futuri impegni. E così è stato anche quest’anno.

Come riportano molte fonti, mercoledì ha garantito che nel 2024 tornerà a suonare a San Siro e che l’occupazione dello stadio milanese sarà lunga. Nuovo record in arrivo?

In merito alla serie Netflix Il supervissuto, che inizierà il 27 settembre, ha inoltre rivelato che sarà anche l’occasione per ascoltare una nuova canzone, Gli sbagli che fai. La canzone, in Siae, è firmata da Vasco insieme a Saverio Grandi e Saverio Principini e secondo alcuni potrebbe essere quella che il Blasco fece sentire per pochi secondi alcuni anni fa, in un video, cantando la frase «prendimi la mano e raccontami che niente è impossibile». La novità fa crescere ancora di più l’attesa per la serie che sarà l’evento dell’autunno per tutti i fan.

Ed a proposito di fan… Il fanclub Il Blasco in questi giorni sta pubblicando i racconti dei fortunati partecipanti all’incontro di Castellaneta. Fra tutti, citiamo quello scritto da Antonello, perché va a toccare un tema sul quale in molti si sono interrogati da vent’anni a questa parte: la versione live di Vita spericolata.

Antonello scrive infatti che Vasco ha risposto ad una sua curiosità sul perché non torni ad eseguire la canzone in versione originale. Queste le parole di Rossi: «Potrebbe essere un’idea, ma per il momento la versione con l’intro del piano è quella che va bene».

Sembra di capire, quindi, che Vita spericolata continuerà ad essere in scaletta nella formula degli ultimi due decenni. Con buona pace di chi sogna di riascoltarla completa, in una veste più vicina all’originale. In ogni caso, una bella domanda quella di Antonello.

Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran, iniziata nel 2000 e che prosegue tuttora. Per 15 anni ho collaborato anche con il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 e fino alla sua chiusura ho curato il blog Atuttovasco.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome