Laura Pausini, esce il 27 ottobre il nuovo album “Anime parallele”

0
Laura Pausini

Svelato il titolo del nuovo attesissimo disco di inediti di Laura Pausini.

Si intitola Anime parallele (Almas paralelas nella versione spagnola) e sarà disponibile in tutto il mondo sulle piattaforme digitali, in formato CD e vinile, a partire da venerdì 27 ottobre e in pre-order da oggi, lunedì 11 settembre, anche in una speciale edizione deluxe.

A cinque anni di distanza dall’ultimo disco in studio, Fatti sentire, che aveva visto la luce nel marzo del 2018, l’artista italiana più premiata del mondo è pronta a presentare al pubblico il suo nuovo progetto discografico internazionale, firmato Atlantic Warner.

5 anni di attesa che l’hanno vista protagonista di un tour mondiale, un biopic, un Golden Globe e una nomination agli Oscar, oltre a numerosi premi, arrivando al 2023 che rappresenta per lei l’anno del ritorno, dei 30 anni di un’incredibile carriera, festeggiata con una maratona live di 24 ore da record, con tre speciali performance a New York, Madrid e Milano e con la recente nomina di LATIN RECORDING ACADEMY PERSON OF THE YEAR™ per l’anno 2023.

Laura Pausini presenta l’album

«Il giorno in cui ho ascoltato tutto l’album per intero per la prima volta la mia mente è andata da zero a mille in un attimo, soprattutto durante la prima traccia che aprirà questo nuovo cammino. È tutto pronto, io sono pronta, non vedo l’ora di portarvi con me in questo nuovo mondo! Aspetto solo voi!».

Così, pochi giorni fa, Laura raccontava sulle sue pagine social a milioni di follower le sensazioni provate al primo ascolto filato di Anime parallele, e oggi svela il significato e la vera natura dietro a quello che si preannuncia uno dei suoi più importanti progetti.

Il significato del concept e la challenge per la cover

Anime Parallele celebra l’individuo raccontandolo attraverso esperienze diverse tra loro.

Un vero e proprio concept album quindi, che racchiude storie di diverse persone, compresa la stessa Laura, il cui sogno è quello di vivere in un mondo che condivide i luoghi, ma non per forza le idee, e nel quale vige comunque rispetto e c’è amore.

Nel pomeriggio di ieri, Laura Pausini ha proposto sui suoi canali social una challenge per rendere personalizzabile la cover di Anime parallele / Almas paralelas che ha entusiasmato i follower di tutto il mondo. I fan sono stati chiamati ad immaginare e condividere la loro idea di copertina dell’album, partendo dal suo post con le strisce pedonali, aggiungendo stickers creati ad hoc, che si potevano trovare tra le gif digitando “LP2023ALBUM”.

Un modo originale per immaginare la propria storia ed essere liberi di esprimere la propria creatività e i propri punti di vista e condividerli, seguendo proprio il messaggio che l’album vuole trasmettere.

L’album Anime parallele / Almas paralelas composto da:

  • CD standard 16 tracce (versione italiana e spagnola);
  • CD standard 16 tracce con card autografata (versione italiana e spagnola);
  • Doppio vinile 16 tracce (versione italiana e spagnola);
  • Doppio vinile 16 tracce con card autografata (versione italiana);
  • Versione Deluxe, special box che contiene:
    • CD standard versione italiana
    • CD standard versione spagnola
    • CD “bonus” di 6 tracce: con 2 tracce extra (sia in versione italiana sia versione spagnola) e 2 live.
Il tour mondiale e l’evento per il fan club

L’uscita di Anime parallele / Almas paralelas anticipa il Laura Pausini World Tour2023/2024″, organizzato e prodotto da Friends&Partners: dopo le speciali anteprime di Piazza San Marco e Plaza de España dello scorso luglio, prenderà il via in Italia a dicembre e porterà successivamente l’artista a esibirsi nelle arene più prestigiose d’Europa, America Latina e Stati Uniti.

A una settimana dall’inizio del suo tour, Laura Pausini incontrerà gli affezionatissimi iscritti al suo fan club ufficiale  durante uno speciale raduno che si terrà il 2 dicembre allo Stadium di Rimini. L’evento prende il titolo di “Launatici”,  ispirato al singolo Il primo passo sulla luna.

Classe ’83, nerd orgogliosa e convinta, sono laureata con lode in ingegneria dei sogni rumorosi ed eccessivi, ma con specializzazione in realismologia e contatto col suolo. Scrivo di spettacolo da sempre, in italiano e in inglese, e da sempre cerco di capirne un po’ di più della vita e i suoi arzigogoli guardandola attraverso il prisma delle creazioni artistiche di chi ha uno straordinario talento nel raccontarla con sincerità, poesia e autentica passione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome