Emeli Sandé: esce oggi “How Were We To Know”, il suo album più intenso

0
Emeli Sandé

Emeli Sandé pubblica oggi il suo quinto e probabilmente più intenso album della sua carriera: How Were We To Know. Uscito appena 18 mesi dopo il precedente Let’s Say For Instance, How Were We To Know esplora l’amore e le relazioni nella loro miriadi di forme e, in particolare, la vulnerabilità che arriva quando sei stato ferito, ma in qualche modo ti senti ancora obbligato a cogliere occasioni per trovare un nuovo amore.

QUI, i formati fisici dell’album.

How Were We To Know rappresenta per lei la chiusura del cerchio.
Il suo album di debutto, Our Version of Events, è stato scritto gradualmente mentre le sue canzoni scandivano la sua vita mentre si trasferiva a Londra per iniziare la sua carriera.

Questa volta, Emeli ha potuto prendersi il tempo necessario per esprimersi pienamente attraverso il componimento della maggior parte delle canzoni scritte durante il lockdown, mantenendo la piena libertà creativa sul progetto, che le ha dato l’occasione di attingere più profondamente che mai ai suoi pensieri e ai suoi sentimenti.

Un “arazzo sull’amore”

Il disco rappresenta quasi un arazzo sull’amore, dove troviamo la speranza, il dolore dopo una rottura e tutti i sentimenti che popolano le sfere affettive. L’emozione che emerge in modo dominante, però, è quella dell’ottimismo.

Emeli ha affermato: «It takes a lot, in this industry, to maintain hope and optimism. What keeps me going are these kinds of messages, and being able to get them out there to others. Because if you hear a piece of music that touches your soul, it reignites your spirit, and awakens something within. I hope this album inspires people in the same way».

La focus track My Boy Likes To Party

Rispetto ai precedenti singoli There For You, alla title track e a All This Love, la focus track My Boy Likes To Party presenta un lato completamente diverso di Emeli. Inserendo la voce di Emeli in una produzione che fonde coinvolgenti electro-pop e turbolenti ritmi con sfumature trap, è una canzone che trae energia propulsiva da un’esperienza personale stimolante. La storia ci racconta della saggezza di sua sorella, la sua personale voce della ragione in quel momento.

Amor proprio e perdono

Altrove l’album risuona di empowerment, in particolare con la dichiarazione di amor proprio in True Colours o quando ritrova la forza dell’auto-perdono in Like I Loved You. Il disco è comunque caratterizzato da una grande positività, sia che Emeli esulti per la forza di un nuovo amore in End of Time, sia che prometta di superare tutte le sfide con il gospel ispiratore di Nothing We Can’t Handle.

La canzone di chiusura Love è un microcosmo pieno di emotività, con una strumentazione essenziale che consente alla voce di Emeli di essere al centro della scena mentre passa da delicata a potente mentre implora “we must believe in love”.

L’evento “An Evening With” a Londra

La cantautrice celebrerà l’uscita dell’album con uno speciale e intimo spettacolo “An Evening With”  alla Union Chapel di Londra martedì prossimo, che è tutto esaurito. L’esibizione vedrà Emeli Sandé eseguire un set essenziale di canzoni nuove insieme a alcuni suoi cavalli di battaglia. In quell’occasione sarà affiancata dalla sua amica, attrice, drammaturga e autrice Zawe Ashton (“Mr. Malcolm’s List”, “Velvet Buzzsaw” e “The Marvels”) per una conversazione approfondita sulla sua vita e carriera fino ad oggi.

I sei appuntamenti al jazz club

Emeli Sandé oggi annuncia anche i dettagli di sei appuntamenti speciali al jazz club di Londra, famoso in tutto il mondo, “Ronnie Scott’s”. Saranno spettacoli intimi, con spettacoli matinée (inizio 18:30) e serali (inizio 21:15) ogni giorno il 24, 25 e 26 gennaio. I biglietti in prevendita sono ora disponibili per gli abbonati al club; la vendita generale si aprirà a QUESTO link lunedì 20 novembre. Emeli suonerà a Londra anche al “Magic of Christmas” di Magic Radio che si terrà il 25 novembre al London Palladium, insieme a Rick Astley, Simply Red e Texas.

HOW WERE WE TO KNOW – COVER E TRACKLIST

Emeli Sandé

1. All This Love
2. My Boy Likes To Party
3. Lighthouse
4. How Were We To Know
5. Too Much
6. Nothin We Can’t Handle
7. Like I Loved You
8. There For You
9. True Colours
10. End of Time
11. Love

Classe ’83, nerd orgogliosa e convinta, sono laureata con lode in ingegneria dei sogni rumorosi ed eccessivi, ma con specializzazione in realismologia e contatto col suolo. Scrivo di spettacolo da sempre, in italiano e in inglese, e da sempre cerco di capirne un po’ di più della vita e i suoi arzigogoli guardandola attraverso il prisma delle creazioni artistiche di chi ha uno straordinario talento nel raccontarla con sincerità, poesia e autentica passione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome