Lana Del Rey, pubblicata oggi la sua versione di “Take Me Home, Country Roads”

0
Lana Del Rey

La superstar internazionale Lana Del Rey pubblica una nuova versione del celeberrimo brano del 1971 di John Denver, Take Me Home, Country Roads. Il brano arriva dopo la pubblicazione del singolo inedito Say Yes To Heaven quest’estate e del suo nono album in studio, Did you know that there’s a tunnel under Ocean Blvd.

L’artista ha chiuso un’annata storica nella sua carriera, diventando non solo la decima artista femminile più ascoltata in Italia del 2023 su Spotify, ma anche ottenendo cinque candidature ai prossimi Grammy Awards, tra cui quella per il Miglior Album dell’Anno (Did you know that there’s a tunnel under Ocean Blvd) e Miglior Canzone dell’Anno (A&W). L’artista inoltre è presente nel brano Snow on the Beach di Taylor Swift, il cui album Midnights è candidato come Disco dell’Anno, e in World Music On di Jon Batiste.

Did you know that there’s a tunnel under Ocean Blvd è stato il sesto album ad andare alla #1 nella classifica inglese ed è diventato l’album a vendere copie più velocemente del 2023 a oggi e con il maggior numero di copie e stream nella prima settimana. In Gran Bretagna è la quinta artista femminile ad aver avuto più album alla numero 1 in classifica dietro solo a Madonna, Taylor Swift, Kylie Minogue e Barbra Streisand.

In Italia, l’album ha debuttato nella Top 10 degli album più venduti (classifica FIMI/GFK).

Il nuovo album di Lana Del Rey è stato co-prodotto dalla cantautrice con Mike Hermosa, Jack Antonoff, Drew Erickson, Zach Dawes e Benji, e contiene le collaborazioni con Jon Batiste, Bleachers, Father John Misty, Judah Smith, Tommy Genesis e SYML.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Classe ’83, nerd orgogliosa e convinta, sono laureata con lode in ingegneria dei sogni rumorosi ed eccessivi, ma con specializzazione in realismologia e contatto col suolo. Scrivo di spettacolo da sempre, in italiano e in inglese, e da sempre cerco di capirne un po’ di più della vita e i suoi arzigogoli guardandola attraverso il prisma delle creazioni artistiche di chi ha uno straordinario talento nel raccontarla con sincerità, poesia e autentica passione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome