Nick Cave, l’attesissimo ritorno in Italia a ottobre a Milano

0
Nick Cave

Nick Cave & The Bad Seeds annunciano il loro ritorno in Europa dopo 7 anni con il “The Wild God Tour”, 27 spettacoli sparsi per l’Europa che promettono di essere tra i più attesi del 2024. Ampiamente considerati tra i più grandi interpreti live del mondo, Nick Cave & The Bad Seeds hanno pubblicato il loro 18° album in studio, Wild God, da cui anche il nome del tour.

Dunque, Nick Cave & The Bad Seed si esibiranno al Forum di Assago domenica 20 ottobre.

PRESALE Virgin Radio: da mercoledì 20 marzo alle 10 a giovedì 21 marzo alle 23:50
GENERAL SALE: da venerdì 22 marzo alle 10

«Non penso mai a come un disco andrà dal vivo, non mi viene mai in mente. Il processo di scrittura dei testi è troppo difficile per prendere in considerazione idee del genere. Ma quando ascolto “Wild God” adesso, penso che possiamo davvero fare qualcosa di epico con queste canzoni dal vivo. Siamo davvero entusiasti di questo: il disco sembra fatto apposta per il palcoscenico», dice Nick Cave.

Nick Cave & The Bad Seeds saranno accompagnati da The Murder Capital, la rock band irlandese formatasi a Dublino nel 2018 che sta conquistando la critica e il pubblico con il suo rock post-punk feroce e serrato, e suoneranno i loro nuovi pezzi insieme ai moltissimi brani del loro catalogo.

Milano sarà l’unica data italiana del tour europeo e non vediamo l’ora di ascoltare dal vivo uno spettacolo incredibile con una band incredibile.

“Teso e fragoroso a volte, tenero e catartico in altre. È magistrale” The Independent

“Cementa la reputazione dei Bad Seeds come una delle migliori band dal vivo in circolazione”Daily Telegraph

“…come tutta la grande arte è un’esperienza che vi trasformerà e vi accompagnerà per gli anni a venire” Forbes

“Uno spettacolo di una genialità schiacciante”DIY

“Un giorno vi appassionerete a Nick Cave & The Bad Seeds, perché prima o poi capita a tutti, e quando lo farete vi renderete conto che sono la migliore band dal vivo del pianeta”Vice

Nick Cave

Classe ’83, nerd orgogliosa e convinta, sono laureata con lode in ingegneria dei sogni rumorosi ed eccessivi, ma con specializzazione in realismologia e contatto col suolo. Scrivo di spettacolo da sempre, in italiano e in inglese, e da sempre cerco di capirne un po’ di più della vita e i suoi arzigogoli guardandola attraverso il prisma delle creazioni artistiche di chi ha uno straordinario talento nel raccontarla con sincerità, poesia e autentica passione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome