Addio a Carlo Silvestro. Giornalista e fotoreporter musicale negli anni ’70 e ’80

1
Carlo Silvestro

Era nato a Pordenone il 21 agosto 1943 e adesso leggiamo in un post di Andrea Majid Valcarenghi che Carlo “Sarjano” Silvestro è andato via, ha lasciato il corpo.

Silvestro è stato uno dei più importanti operatori musicali degli anni Settanta per aver organizzato festival pop e soprattutto per aver fotografato gli artisti di quella formidabile stagione. Come giornalista e fotoreporter negli anni Sessanta e Settanta ha lavorato per Ciao 2001, Epoca, ABC, Oggi, Gente, Anna, King.

Era stato Claudio Rocchi a darmi il suo contatto. Aanni dopo, quando ho pubblicato il libro Cose dell’altro suono, lo invitai a partecipare con un ricordo, di Rocchi. Silvestro era tornato a Roma dall’India e aveva ritrovato la sua compagna di un tempo, Silvia Fardella, che l’ha seguito fino alla fine. Un grande perdita e lascia un grande patrimonio fotografico che speriamo non venga disperso.

Silvestro per un lungo periodo ha fatto parte dei discepoli di Osho, andando a Pune in India. Ne parla Valcarenghi: “Carlo Silvestro aveva fondato e gestito una comune a Terrasini in Sicilia, dove negli anni precedenti all’incontro con Osho  abbiamo passato anche allora tanti momenti felici e  creativi. Dove sono passati tanti amici e amiche, che hanno poi preso strade diverse, ma che non hanno dimenticato quegli anni. Ne ricordo alcune e alcuni: Terry Anne Savoy, Claudio Rocchi, Alberto Camerini, Donatella Bardi, Paola Pitagora, Eugenio Finardi, Mauro Rostagno, Teresa De Sio. Prima ancora degli anni di  Terrasini Carlo Silvestro insieme a Silvia Fardella aveva incontrato e lavorato insieme al Living Theatre, di Julian Beck e  Judith Melina, facendo con loro teatro di strada a  Roma e  Venezia, dove conobbe anche Satyamo Hernandez che poi ritrovò nella sua vita con  Osho”.

Nato in Lombardia, prime collaborazioni con Radio Montevecchia e Re Nudo. Negli anni 70 organizza rassegne musicali al Teatrino Villa Reale di Monza. È produttore discografico degli album di Bambi Fossati e Garybaldi e della collana di musica strumentale Desert Rain. Collabora per un decennio coi mensili Alta Fedeltà e Tutto Musica. Partecipa al Dizionario Pop Rock Zanichelli edizioni 2013-2014-2015. È autore dei libri Anni 70 Generazione Rock (Editori Riuniti, 2005 - Arcana, 2018), Che musica a Milano (Zona editore, 2014 - nuova edizione Zona editore, 2023), Cose dell'altro suono (Arcana, 2020) e Battiato - Incontri (O.H., 2022), Gianni Sassi la Cramps & altri racconti (Arcana, 2023) .

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome